Home Economia L’OPEC+ si impegna a mantenere l’aumento della produzione fino a 648.000 barili...

L’OPEC+ si impegna a mantenere l’aumento della produzione fino a 648.000 barili al giorno

58
0

Il Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio e loro alleati (OPEC+) hanno concordato questo giovedì mantenere invariata la decisione presa all’inizio di giugno di aumentare la produzione giornaliera di greggio a 648.000 barili rispetto al precedente tasso di 432.000 barili al giorno.

L’OPEC, che terrà la sua prossima riunione il 3 agosto, sta gradualmente restituendo i quasi 10 milioni di barili al giorno che aveva accettato di ritirare dal mercato nell’aprile 2020. Negli ultimi mesi la produzione è aumentata tra 400.000 e 432.000 barili al giorno ogni mese.

Questo giovedì il prezzo del petrolio scende: il barile del West Texas Intermediate viene scambiato con 107 dollari (-2,5%) e il barile del Brent, greggio di riferimento in Europa, scende dello 0,93%, a 115,18 dollari.

Questi movimenti provengono dalla sospensione delle esportazioni di petrolio Libia dai porti chiave e un calo della produzione in Ecuador a causa delle continue proteste.

Vedi anche:  Hermès crolla e attacca l'importante supporto di 1.160 euro

Pertanto, la quota totale dell’OPEC e dei suoi alleati al 1° agosto sarà di 43,85 milioni di barili, di cui quasi 27 corrispondono all’OPEC e il resto ai suoi alleati. Inoltre, Arabia Saudita e Russia potranno pompare un massimo di 11 milioni di barili al giorno, 200.000 in più di quelli che saranno in grado di produrre a luglio.

Articolo precedenteLa Bce chiede alle banche di “ricalcolare” i propri dividendi di fronte alla possibile recessione
Articolo successivoIl segreto per pulire il wc e lasciarlo come nuovo in un minuto