Home Sport L’onesta valutazione di Frank Lampard sull’Everton mostra quanto siano lontani i Toffees...

L’onesta valutazione di Frank Lampard sull’Everton mostra quanto siano lontani i Toffees da dove vogliono essere

105
0

BALTIMORAEverton hanno molto lavoro da fare. Dopo aver evitato per un soffio la retrocessione la scorsa stagione e aver perso Richarlison al Tottenham quest’estate, di Frank Lampard ha ottenuto un duro lavoro, e questo √® stato evidenziato solo quando hanno dato il via alla loro preseason con una sconfitta per 2-0 sabato Arsenale durante il loro stati Uniti tour. Lampard √® stato felice della performance nel secondo tempo quando l’Everton ha schierato un XI pi√Ļ giovanile, ma il primo tempo √® stato un dominio dell’Arsenal quando le prime squadre hanno bloccato l’Everton.

Con l’Arsenal che spinge per la Champions League e l’Everton che occupa la met√† inferiore del campionato, questo non √® stato un risultato inaspettato, ma √® uno che mostra quanto sia ampio il divario tra dove si trova attualmente l’Everton e dove vuole essere. Dopo la sconfitta, Lampard √® stato sincero nella sua valutazione della squadra.

“Dovevamo essere molto diretti in quello che volevamo fare per ottenere risultati e dare la priorit√† a lotta, carattere e unit√†. Devono tenere a mente queste cose. Anche se vogliamo di pi√Ļ nella squadra di calcio e un po’ di equilibrio nella squadra, noi bisogno di portare alcuni giocatori. Ne abbiamo parlato con i proprietari e stiamo lavorando su questo processo”, ha detto Lampard dopo la sconfitta contro l’Arsenal.

“Quando si tratta della formazione che abbiamo giocato stasera, mi piace essere un po’ pi√Ļ flessibile, ma abbiamo dovuto giocare una terza difesa perch√© a centrocampo abbiamo solo centrocampisti naturali in questa trasferta. I lavori sono in corso e il mio lavoro √® concentrarmi su quelle parti”.

Uno degli acquisti che l’Everton sta inseguendo √® Morgan Gibbs-White. Il Inghilterra La nazionale giovanile potrebbe trasferirsi dai Wolves dopo un forte periodo in prestito con Sheffield United nel campionato. Capace di giocare come secondo attaccante o numero dieci creativo, Gibbs-White ha segnato 11 gol e ne ha assistiti altri nove mentre guidava i Blades nei playoff della promozione. Anche se non sono stati all’altezza della Premier League, Gibbs-White merita una possibilit√† in Premier League e se i Wolves non gli daranno quella possibilit√†, molte squadre stanno facendo la fila per fornire i minuti desiderati dal giovane attaccante inglese.

Allentare la pressione Demara Grey, Dominic Calvert-Lewin, Andros Townsende Antonio Gordon deve essere uno degli obiettivi per l’Everton soprattutto quando di quei quattro solo Gordon non ha perso tempo significativo con gli infortuni la scorsa stagione. Un’altra possibilit√† √® che i Toffees possano far scattare la clausola rescissoria Maxwel Cornetto dopo di Burnley retrocessione. Anche se non sarebbe un trasferimento economico con una commissione di 21 milioni di euro, Cornet potrebbe aggiungersi alla scuderia di giocatori versatili di Lampard che giocano come attaccante, esterno o terzino esterno. Cornet ha segnato nove gol e ne ha assistiti uno in pi√Ļ, fornendo allo stesso tempo una presenza dinamica in una squadra di Burnley che ne aveva disperatamente bisogno.

Vedi anche:  Classifiche Power UEFA Champions League: Liverpool e Manchester City in rotta di collisione per la finale di Parigi

Ma i trasferimenti non sono l’unico modo per aiutare l’Everton. Nathan Patterson e Jean-Philippe Gbamin si sono ripresi dagli infortuni e saranno essenzialmente nuovi acquisti. Patterson in particolare √® stato firmato per essere l’erede di Seamus Coleman dopo aver fatto irruzione nella squadra a Rangers prima di compiere 20 anni. Mentre un infortunio alla caviglia lo ha ostacolato la scorsa stagione, una preseason completa con una squadra stabile dovrebbe fare molto per lui per sfruttare il suo potenziale.

Lampard deve anche sperare che un’intera preseason lo vedr√† ottenere il meglio Dele Alli che ha deluso dopo il suo trasferimento al club dal Tottenham la scorsa stagione. Sebbene l’aggiunta di Alli sia stata una mossa a basso rischio, √® una mossa che se funziona sarebbe una grande spinta per l’Everton considerando la loro mancanza di centrocampisti centrali efficaci. Al suo meglio Alli √® stato in grado di recitare in pi√Ļ ruoli, in modo simile allo stesso Lampard come giocatore, ma se non riesce a cambiare le cose all’Everton, √® difficile vedere un percorso per tornare al suo meglio in Premier League per Alli.

I Toffees hanno una carenza di centrocampisti centrali di qualit√† rispetto ai loro giocatori larghi e difensori centrali, il che ha portato all’uso di un tre difensore da parte di Lampard per necessit√†. Aggiunta James Tarkowski migliorer√† la difesa soprattutto perch√© ha gi√† giocato Michael Keane durante la loro permanenza a Burnley. Lampard ha diversi tipi di difensori centrali tra cui scegliere ora Ben Godfrey, Yerry Mina, Mason HolgateKeane e Tarkowski per fare il suo tre tick.

Holgate e Godfrey possono entrare a centrocampo in un pizzico, ma con Lampard che sottolinea come la squadra abbia bisogno di un migliore equilibrio, sembra che preferirebbe di gran lunga utilizzare un centrocampista difensivo con una gamma che al momento non √® nel roster. Gbamin, Abdoulaye Doucoure e Tom Davies sono tutti diversi tipi di centrocampisti box-to-box, il che evidenzia quanto sia squilibrato questo roster. Anche dopo aver venduto Richarlison, c’√® solo cos√¨ tanto da fare sul mercato a causa delle difficolt√† finanziarie dell’Everton, il che significa che Lampard ha bisogno di capire di chi pu√≤ fidarsi nell’accademia.

Vedi anche:  Chelsea vs Leicester City: come guardare lo streaming live, il canale TV, l'ora di inizio della Premier League

Considerando il suo successo con Monte Muratore a Derby e Chelseainsieme all’ascesa di Anthony Gordon la scorsa stagione, √® probabile che qui Lampard possa ottenere il massimo impatto sulle fortune dell’Everton in questa stagione. Lewis Warrington, Stanley Millse Rece Welch erano laureati dell’accademia di cui parlava molto bene. Warrington √® il membro di quel trio pi√Ļ in grado di giocare come un sei, ma Lampard lo vede pi√Ļ come un otto, il che probabilmente significa che un tre nella formazione difensiva sar√† il modo in cui l’Everton giocher√†

“Questo √® l’equilibrio, soprattutto con i giovani giocatori”, ha detto Lampard quando gli √® stato chiesto se queste prestazioni preseason possono indicare come si esibiranno i giocatori durante la stagione. “A volte possono avere pre-stagioni entusiasmanti e quando la stagione va avanti, arrivi alle cose reali e hanno ancora bisogno di sviluppo”. Le prestazioni di Mills in allenamento lo hanno messo nel radar di Lampard nonostante il terzino destro sia una posizione profonda, ma se continua su questo percorso, Seamus Coleman potrebbe essere usato come difensore centrale mentre Patterson √® facilitato per intensificare il suo recupero.

In preparazione per la stagione, Lampard √® consapevole di dove la squadra deve migliorare, ma l’Everton ha preso un 180 come club dall’inizio della scorsa stagione ad oggi. Un club che aveva ambizioni di Europa League ha ottenuto un controllo di realt√† dalla paura della retrocessione. Sebbene l’esperienza abbia reso tutti pi√Ļ forti, Lampard ora riconosce che la sfida per l’Europa League potrebbe essere fuori portata per questa squadra.

“Non sono andato molto avanti. Lo √® simpatico non giocare con la pressione della retrocessione. Voglio che miglioriamo parti del nostro gioco e sicuramente non sto dicendo che lotteremo per i posti in Europa League in questa stagione perch√© la realt√† √® quella che √®. La scorsa stagione stavamo lottando contro la retrocessione e abbiamo perso un giocatore importante, quindi dobbiamo migliorare da l√¨”, ha detto Lampard in merito alle sue aspettative.

Non √® una brutta cosa perch√© dopo aver passato tre allenatori in due stagioni ci√≤ di cui l’Everton ha bisogno pi√Ļ di ogni altra cosa √® la stabilit√†. In superficie, Lampard lo capisce e anche se potrebbe non essere la persona per riportare l’Everton in Europa, non √® una cattiva scelta fermare l’emorragia e aiutare il club a ritrovare i piedi mentre si appoggia alla loro accademia ora. Aiutare a migliorare la squadra non far√† che rendere pi√Ļ facile il lavoro.

Articolo precedenteNotizie di trasferimento in Serie A: la Juventus vince la gara per ingaggiare Bremer, Dybala alla Roma, Scamacca, De Ketelaere, Kim, altro
Articolo successivoBershka ha gli occhiali da sole perfetti per i festival estivi… a meno di 10‚ā¨!