Home Moda e bellezza L’ingrediente segreto di Arguiñano affinché le uova ripiene abbiano più sapore

L’ingrediente segreto di Arguiñano affinché le uova ripiene abbiano più sapore

78
0

Il uova alla diavola sono molto facile di cucina e, a sua volta, uno dei piatti più apprezzati per il suo buon gusto. Anche se è vero che ogni casa ha il suo prescrizione in particolare, ce n’è uno con a ingrediente meno comuni da non perdere. È il Carlo Arguinano.

Arguiñano ha un modo molto particolare di cucinare questo piatto popolare, che spiegheremo passo dopo passo di seguito. Certo, vi abbiamo già detto che invece di portare le olive verdi -come al solito-, ce l’ha olive nere.

Le olive nere hanno questo colore perché vengono raccolti quando sono completamente maturo, mentre quelli verdi vengono raccolti prima. La principale differenza tra l’uno e l’altro, a parte il colore e il sapore, è che quelli neri hanno una maggiore quantità di grasso, ma bisogna ricordare che è un buon grassoe che le olive in generale sono a alimento di grande valore nutritivo.

Vedi anche:  Pulizia | Come finire il pesce d'argento?

Ora sì, andiamo con la ricetta delle uova ripiene di olive nere di Karlos Arguiñano:

ingredienti

  • 8 uova

  • 1 cipolla

  • 125 grammi di tonno sott’olio d’oliva

  • 150 grammi di maionese

  • Tra le 8 e le 10 olive nere

  • olio extravergine d’oliva

  • Sale

  • prezzemolo (facoltativo)

Preparazione

  1. Scaldiamo una pentola con acqua. Quando sta per bollire, introduci con cura il uova con un cucchiaio per evitare che si rompano e fate cuocere per una decina di minuti.

  2. Mentre le uova cuociono, tritate il cipolla e fatelo rosolare in padella con olio extravergine di oliva e un pizzico di sale -questa sarà l’unica volta che aggiungeremo un po’ di sale in questa ricetta-.

  3. Quando sono passati dieci minuti di cottura delle uova, le togliamo dalla pentola e togliamo con cura il guscio.

  4. Tagliare le uova a metà e togliere il tuorliche riserveremo in un altro contenitore separato

  5. Nello stesso contenitore con i tuorli, aggiungere il tonno e il cipolla in camiciae trita il tutto con un frullatore.

  6. Quando avremo ottenuto il composto ben schiacciato, ne aggiungiamo un po’ Maionese e mescolare (meglio aggiungere poco per volta, per non esagerare)

  7. Con questa preparazione riempiremo le uova. Possiamo farlo con a manica per essere più precisi.

  8. Tagliamo il olive nere a metà e aggiungere una o due metà sopra ogni uovo ripieno. A scelta, ogni uovo può essere guarnito con un po’ di prezzemolo. Intelligente. Godere!

Articolo precedenteIl rischio di recessione negli USA nella prima metà del 2023 sfiora il 50%
Articolo successivoInter, pronostici stagione Serie A 2022-23, trasferimenti: Romelu Lukaku punta a riportare in vetta i nerazzurri