Home Moda e bellezza L’inflazione costringe Maisons du Monde ad accantonare le previsioni

L’inflazione costringe Maisons du Monde ad accantonare le previsioni

116
0

A sole tre settimane dal rilascio di previsioni per l’intero anno particolarmente positive, catena francese Maison du Monde si sente costretto a declassare in modo significativo le sue linee guida. Il margine di profitto atteso è quasi dimezzato, mentre la previsione sui ricavi passa da una crescita a una diminuzione.

“Le condizioni sono notevolmente peggiorate”

All’inizio di questo mese, la catena con sede a Nantes ha ancora affermato di sentirsi in grado di mantenere le sue proiezioni positive di profitti e ricavi. Tuttavia, la marea è gravemente cambiata, come dimostra un aggiornamento commerciale. Il verdetto è duro: le condizioni macroeconomiche e di filiera sono “gravemente peggiorate nelle ultime settimane”. Pertanto, le proiezioni precedenti devono essere aggiornate, ammette Maisons du Monde.

L’evoluzione positiva della linea superiore che Maisons du Monde riteneva ancora possibile all’inizio di questo mese, è stata trasformata in una previsione “negativa a metà cifra”. La catena francese indica l’elevata inflazione in Europa, che fa crollare la fiducia dei consumatori e la domanda di prodotti “per la casa e per l’abitare”. Inoltre, la recrudescenza del Covid-19 in Cina “continua a generare gravi colli di bottiglia” e i costi per materie prime ed energia non fanno che aumentare l’improvviso stato d’animo pessimista. Sommando insieme costi più elevati e ricavi inferiori, il risultato è chiaro: il margine EBIT previsto viene ridotto dal 9 % a circa il 5 %.

Vedi anche:  Come pulire la macchina per sandwich? Prendi nota di questo trucco facile e veloce

Tuttavia, la catena francese pensa di poter mantenere il suo piano strategico pubblicato a novembre 2021, ma potrebbe essere necessario allungare i tempi di alcuni obiettivi – attualmente fissati al 2025. Nell’aggiornamento commerciale, la catena francese promette di controllare rigorosamente i propri costi, mantenendo allo stesso tempo investimenti strategici. Maisons du Monde afferma di mantenere l’apertura di un secondo centro logistico, nonché ulteriori investimenti nel suo mercato.

Articolo precedenteI gorilla lasceranno il Belgio questo mese
Articolo successivoLa fabbrica Ferrero può riaprire con riserva