Home Sport Ligue 1: Kylian Mbappé assicura al PSG di tornare a vincere contro...

Ligue 1: Kylian Mbappé assicura al PSG di tornare a vincere contro il Saint-Etienne

98
0

PARIGI — Kylian Mbappe ha scelto da solo il Paris Saint-Germain dopo l’inaspettata sconfitta per 3-1 in casa dell’FC Nantes sabato con due gol e un assist nella vittoria per 3-1 sull’AS Saint-Etienne al Parc des Princes.

Il nazionale francese ha pareggiato per i padroni di casa prima dell’intervallo e poi ha portato loro in vantaggio all’inizio del secondo tempo dopo che Denis Bouanga aveva aperto le marcature per gli ospiti e Mbappe è poi diventato il fornitore di Danilo Pereira per espiare il suo precedente errore che ha permesso a Les Verts di entrare.

A 23 anni, il PSG n. 7 ora ha tanti gol per i giganti francesi quanto Zlatan Ibrahimovic dopo che la sua ultima doppietta in Ligue 1 lo ha portato a quota 156 con il gigante svedese come secondo miglior marcatore di tutti i tempi del club con solo Edinson Cavani fuori davanti.

Tuttavia, a 15 minuti dall’inizio dello scontro, non sembrava probabile che accadesse poiché il Saint-Etienne ha sfruttato un inizio lento ormai tradizionale di Les Parisiens dopo un errore di Danilo e Mbappe aveva bisogno della mano del portiere ospite Paul Bernardoni per annullare quel deficit.

“È stato un primo tempo difficile in cui abbiamo perso palla e senza di essa non eravamo in buone posizioni”, ha detto Presnel Kimpembe dopo la partita. “L’abbiamo rettificato nel secondo tempo e abbiamo fatto quello che dovevamo e siamo tornati in gioco. Conosciamo la nostra qualità offensiva, ma dobbiamo anche averla in difesa. Siamo una squadra e dobbiamo essere uniti quando le cose si fanno difficili .”

Vedi anche:  Leeds United vs Manchester United: streaming live della Premier League, canale TV, come guardare online, notizie, quote

Una volta fatto, Lionel Messi si è svegliato e ha combinato brillantemente con il francese per creare il suo secondo e cinque minuti dopo è arrivato il sensazionale assist fuori dall’avvio di Mbappe per l’imponente colpo di testa di Pereira mentre le speranze di un ribaltamento di Pascal Dupraz si sono dissipate.

“Penso che l’assist sia stato più bello del mio gol”, ha detto il portoghese al fischio finale. “E’ stato un magnifico fuori palla dentro. È stato bello, soprattutto dopo che ho fatto un pasticcio nel primo tempo. Dobbiamo fare meno errori, ma abbiamo un ottimo secondo tempo”.

Entrambe le parti hanno espresso il desiderio di vedere “la pace per tutti” prima del calcio d’inizio per quanto riguarda l’invasione russa in corso dell’Ucraina e il supporto interno del PSG ha quindi alzato uno striscione invitando Mbappe a continuare a “scrivere la sua storia” con i leader del Championnat.

L’ex AS Monaco deve ancora prolungare il suo contratto a Parigi con il Real Madrid, avversario della UEFA Champions League, desideroso di attirarlo via da free agent, ma la sensazione al Parc des Princes di sabato era che il suo rapporto con il club dovesse continuare oltre il estate.

Vedi anche:  Cristiano Ronaldo non giocherà per il Manchester United contro il Liverpool dopo la morte del bambino

Le possibilità di Mbappe di battere il record di Cavani in questa stagione sono scarse, ma sicuramente supererà la leggenda uruguaiana se dovesse rimanere oltre la fine di questa stagione. Anche la finale di Champions League spostata allo Stade de France nella vicina Saint-Denis offre una possibilità unica di successo continentale.

C’è ancora molta strada da fare prima che ci sia una soluzione nella saga del futuro di Mbappe, ma nella vittoria sul Saint-Etienne ha dimostrato ancora una volta di non intralciarlo e ha ulteriormente sottolineato la sua disponibilità a diventare il talismano indiscusso della squadra sotto Mauricio Pochettino o chi segue, nonostante il recente miglioramento della forma di Messi.

“Incredibile”, ha fatto le fusa Pochettino a proposito del suo connazionale dopo la partita. “Bellissimo. Mancava solo un gol. Leo ha giocato molto bene e siamo molto contenti perché la squadra si sente bene ea suo agio. Piano piano stiamo giocando sempre meglio”.

Articolo precedenteLa leggenda italiana Gianluigi Buffon, 44 anni, prolunga il contratto con il Parma fino al 2024
Articolo successivoEbro Foods guadagna il 24% in più nel 2021, fino a 238,9 milioni di euro