Home Economia L’Ibex 35 scende bruscamente mentre l’inflazione sale e Grifols soffre

L’Ibex 35 scende bruscamente mentre l’inflazione sale e Grifols soffre

103
0

L’Ibex 35 e il resto dei mercati azionari europei Commerciano con ribassi rilevanti questo mercoledì (Ibex: -1,16%, 8.221 punti; Cac: -0,66%; Dax: -1,25%; Ftse MIB: -1,09%) dopo il I tagli di Wall Street in primo piano di ieri (Dow Jones: -1,56%; S&P 500: -2,01%; Nasdaq: -2,98%) e dopo che i numeri rossi sono stati chiaramente imposti in Asia questa mattina. I dati sull’inflazione pesano sul Vecchio Continente. In attesa di conoscere il CPI preliminare per la Germania a giugno, quello della Spagna è balzato al 10,2%, massimo dal 1985. Il presidente del governo, Pedro Sánchez, ha affermato che questi dati è un riflesso dell’attuale “gravità della situazione”.

Il selettivo spagnolo si allontana dai livelli chiave dopo aver fallito ieri nel superare definitivamente la resistenza di 8.361 punti nei prezzi di chiusura.

“L’indice è riuscito a perforare questi prezzi intraday, ma non chiudere. Per i prossimi giorni saremo molto consapevoli di una chiusura al di sopra di questi livelli. Ciò significherebbe un miglioramento dell’aspetto tecnico dello Ibex Ciò farebbe pensare ad un allungamento dei guadagni al livello di 8.711 punti, il massimo del gap al ribasso lasciato il 10 giugno. Sotto, il primo livello di supporto è a 8.000 punti”, spiegano gli analisti tecnici di Bolsamanía.

Vedi anche:  Apocalisse 'Crypto': tutti i rischi per bitcoin dalla carneficina di LUNA e UST

Oggi l’attenzione è focalizzata sui macro riferimenti sopra citati e sull’avvio del Vertice Nato di Madrid, che ha già lasciato i primi accordi. R) Sì, La Turchia ha ritirato il veto sull’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza. Per quanto riguarda la macro della giornata, dall’altra parte dell’Atlantico, gli investitori lo saranno in attesa della revisione finale del PIL del primo trimestre degli USA. Inoltre, nell’ambito del Forum di Sintra, questo mercoledì l’incontro si conclude con le apparizioni del presidente della BCE, Cristina Lagardeil presidente della Fed, Girolamo Powelle il governatore della Banca d’Inghilterra, Andrea Bailey.

DA BBVA A GRENERGY

Nel mondo degli affari, il focus è su Grifols. L’azienda soffre in borsa (-8%, 17,08 euro) dopo aver pubblicato ‘El Confidential’ che sta negoziando un aumento di capitale fino al 20% per ridurre il debito. Lo ha affermato Grifols, che domani celebra la sua “Giornata degli investitori”. non commentare le voci.

Allo stesso modo, oggi gli investitori attendono la reazione di BBVA (-1,4%)annunciato ieri pomeriggio un impatto negativo sull’utile di pertinenza di 324 milioni dall’iperinflazione in Turchia che si rifletterà nei risultati del secondo trimestre. L’iperinflazione turca, da parte sua, avrà un impatto positivo sul capitale della banca di +19 punti base in CET1 “completamente prestato”, ha spiegato l’entità.

Vedi anche:  Calano i mercati azionari asiatici, ad eccezione della Cina, dopo i buoni dati sull'attività

fuori dallo stambecco, Grenergy perde l’8% dopo aver comunicato di aver chiuso correttamente un collocamento accelerato di 90 milioni di euro a 33,52 euroche rappresenta uno sconto del 10% rispetto al prezzo di chiusura di questo martedì.

Insieme a Grifols, Fluidra Si tratta ancora una volta di uno dei peggiori titoli dello Ibex (-6,5%). Sul lato positivo, compaiono solo una mezza dozzina di valori. Le banche sono le migliori.

ALTRI MERCATI

L’euro viene scambiato a 1,0504 dollari (-0,13%). Il petrolio scende in media dello 0,6%, con il Brent a $ 117,06 e il WTI a $ 111,27.

L’oro è piatto ($ 1.819) e l’argento è leggermente in calo ($ 20,80).

Bitcoin perde l’1,4% ($ 19.972) ed Ethereum il 2,8% ($ 1.122).

Il rendimento dell’obbligazione statunitense a 10 anni si attesta al 3,153%.

Articolo precedenteLa poesia di Aina Torres che evoca vita, estate, luce e gioia
Articolo successivoMester (Fed): “Con i dati attuali, preferisco aumentare i tassi dello 0,75% a luglio”