Home Economia L’Ibex 35 rimbalza vicino al 2% e riduce la sua perdita settimanale...

L’Ibex 35 rimbalza vicino al 2% e riduce la sua perdita settimanale all’1,9%

146
0

L’Ibex 35 rimbalza dell’1,81%, a 7.945,90 punti, dopo quattro giorni ribassisti in cui aveva perso circa il 4%. In questo modo, lo spagnolo selettivo ha ridotto la perdita settimanale all’1,91%. Tuttavia, non √® stato in grado di recuperare il livello psicologico di 8.000 punti.

Nel corso della settimana si sono succeduti vari eventi (dalla parit√† dell’euro e del dollaro, fino alla crisi politica in Italiapassando per la tassa sulle banche in Spagnasenza dimenticare i dati sull’inflazione, soprattutto statunitense) che hanno contribuito al tono ribassista dei mercati.

in ogni caso, il buon tono di Wall Streetdopo diversi dati economici positivi, ha consentito una chiusura rialzista per i mercati azionari europei.

All’interno del selettivo, il sorge Grifols (Berenberg lo ha migliorato), Acciona Energy, Inditex, Ferrovial, Fluidra (Berenberg ha tagliato il prezzo, ma si fida ancora dell’azienda) e banche. Sul lato negativo, Telef√≥nica e Siemens Gamesa sono state le azioni pi√Ļ ribassiste.

Questo venerd√¨ gli investitori hanno continuato in attesa dei risultati aziendali dopo ieri JP Morgan e Morgan Stanley deluderanno. Oggi hanno pubblicato le loro cifre Citi, Wells Fargo, Bank of New York Mellon e BlackRock, tra gli altri. Anche a livello di business, la novit√† √® stata ‘avvertenza di profitto’ della societ√† mineraria Rio Tinto.

Il PIL cinese √® cresciuto dello 0,4% nel secondo trimestre rispetto al 4,8% del primo trimestre e all’1% previsto dagli analisti

Inoltre, la macro √® stata guidata dalla Cina. Il PIL cinese √® cresciuto solo dello 0,4% nel secondo trimestre rispetto al 4,8% nel primo trimestre e l’1% previsto dagli analisti. Tuttavia, le vendite al dettaglio hanno superato le aspettative, in aumento del 3,1% a giugno mentre gli esperti non prevedono una crescita rispetto all’anno precedente. I mercati azionari asiatici hanno vissuto una seduta di segno misto, con ribassi degli indici cinesi e rialzi del Nikkei.

Vedi anche:  L'Ibex 35 e il resto dei mercati azionari europei rimbalzano dopo gli ultimi colpi

Negli Stati Uniti, il Vendite al dettaglio di giugno hanno superato le previsioni, salendo dell’1%, sopra lo 0,8% previsto. Oltre al la fiducia dei consumatori dell’Universit√† del Michigan √® salita a 51,1 punti dai 50 punti del mese precedente e oltre le previsioni di mercato (49,9). Un fattore che √® stato ben accolto dal mercato √® quello Le previsioni di inflazione a 5 anni sono scese al 2,80% dal 3,10% precedente.

100 PUNTI BASE

La settimana si conclude con l’anticipo del mercato un aumento del tasso dell’1% da parte della Federal Reserve (Fed) nella riunione di fine luglio. Il dibattito sul fatto che la banca centrale statunitense lo sia “passato di frenata”Che cosa cosa dicono gli esperti di BlackRock√® sul tavolo, e questa possibilit√†, con la recessione sullo sfondo, Crea molta paura nei mercati.

Vedi anche:  "L'Europa rischia di subire una recessione tecnica pi√Ļ degli USA"

“A meno di due settimane dalla riunione della Fed di luglio, e dato l’inconveniente di dati sull’inflazione pi√Ļ forti del previsto, i mercati stanno diventando sempre pi√Ļ convinti che invece di aumentare i tassi di 75 punti base, la Federal Reserve potrebbe essere tentata di andare oltre , fino a 100 punti base. Questo punto di vista era rafforzato dal presidente della Fed di Atlanta, Raphael Bosticquando ha detto che ‘tutto √® in gioco’ per il 27 luglio”, spiegano gli esperti di CMC Markets.

Tuttavia, sottolineano anche che due ‘falchi’ della Fed hanno parlato in seguito, Christopher Waller e James Bullard cercando di allontanare questa opzione da aumenti di 100 punti base.

ALTRI MERCATI

L’euro viene scambiato a 1,0061 dollari (+0,45%). Il petrolio sale di oltre il 3%. Il Brent si attesta a $ 102,12 e il Texas occidentale a $ 98,74.

L’oro √® in calo dello 0,1% ($ 1.703) e l’argento √® in rialzo dell’1,8% ($ 18,56).

Bitcoin avanza dell’1,2% ($ 20.921) ed ethereum del 2,9% ($ 1.231).

Il rendimento dell’obbligazione americana a 10 anni sale al 2,965% e quello dello spagnolo scende al 2,31%.

Articolo precedenteNotizie di trasferimento in Serie A: Roma e Napoli mostrano interesse per Paulo Dybala, Inter che si avvicina a Bremer, altro
Articolo successivoFai attenzione se ricevi questo messaggio su Twitter: è un attacco informatico