Home Economia L’Ibex 35 rimane piatto sotto la pressione delle cadute di Acerinox e...

L’Ibex 35 rimane piatto sotto la pressione delle cadute di Acerinox e Telefónica

177
0

L’Ibex 35 si sgonfia e scambia piatto (+0,07%, 8.750 punti), al termine di una settimana in cui è caduto ogni giorno. Lunedì è rimasto un leggero 0,03%; martedì, 0,89%; mercoledì, 1,18%; e questo giovedì ha prodotto un leggero 0,04%. Così le cose, il selettivo accumula cali di circa il 2% nelle ultime cinque sessioni.

All’interno del selettivo, il sorge Coloniale o Naturalistico e le cascate Amadeus, Telefonica e Sabadell. Tuttavia, il protagonista principale è Acerinoxche è sospeso dalle negoziazioni in attesa che dia spiegazioni alla National Securities Market Commission (CNMV) sulla notizia che riporta una fusione con Aperam (anch’essa sospesa) e quella ‘Bloomberg’ pubblicata ieri pomeriggio.

Gli investitori stanno aspettando il PMI del settore dei servizi in Europa (in Spagna è sceso a 56,5 ma ha superato le previsioni)così come del vendite al dettaglio della zona euro. Negli Stati Uniti, il può rapporto di lavoro. Il consenso prevede la creazione di 325.000 buste paga non agricole rispetto alle 428.000 precedenti.

BRAINARD NON SI ASPETTA UNA PAUSA NEGLI AUMENTI DEI TASSI

Il vicepresidente della Federal Reserve (Fed), Lael Brainard, ha dichiarato alla rete statunitense ‘CNBC’ che “è banca centrale difficilmente si prenderà una pausa a breve nel suo attuale ciclo di rialzo dei tassi di interesse.

Vedi anche:  I titoli giapponesi guidano le perdite in Asia, presi dall'avversione al rischio

Sebbene le politiche della Federal Reserve continueranno a dipendere dai dati, per Brainard “la strada più probabile sarà che gli aumenti continuino fino a quando l’inflazione non sarà controllata”.

“In questo momento è molto difficile vedere il caso per una pausa. Abbiamo ancora molto lavoro da fare per portare l’inflazione al nostro obiettivo del 2%”, ha affermato Brainard.

L’OLIO RIMANE FORTE

Il petrolio rimane forte (sebbene ora stia scendendo moderatamente) dopo la decisione dell’OPEC di farlo aumentare la produzione di 648.000 barili. Oggi alcuni media sottolineano che la decisione di aumentare la produzione può allentare la tensione sui mercati, ma lascia il dubbio se gli Stati Uniti possano rendere l’Arabia Saudita un alleato nella sua campagna per isolare economicamente la Russia.

Separare Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti hanno una capacità di riserva sufficiente per compensare una parte significativa del divario di approvvigionamento creato dalle sanzioni alla Russia in seguito all’invasione dell’Ucraina.

Vedi anche:  Berenberg ribadisce l''acquisto' di Grifols e migliora il prezzo delle sue azioni di classe A e B

CITI E PERDITE PER ERRORE

Citigroup potrebbe registrarsi perdite di almeno 50 milioni di dollari per lui ‘frash crash’ che ha causato i mercati, per errore umano, all’inizio di maggio scorso, secondo ‘Bloomberg’, citando persone esperte in materia. La banca sta ancora contabilizzando le perdite derivanti dalla transazione errata e la cifra finale potrebbe essere più alta.

Un operatore dell’unità commerciale Delta One della società a Londra stava lavorando da casa durante un giorno festivo il 2 maggio quando aggiunto erroneamente uno zero aggiuntivo a un’operazione. L’errore è un duro colpo per l’amministratore delegato Jane Fraser, così come per il capo dell’equity della società, Fater Belbachir, che ha cercato di aumentare i guadagni di Citigroup dal trading di azioni.

ALTRI MERCATI

L’euro viene scambiato a 1,0756 dollari (+0,10%). Il Brent viene scambiato a $ 116,93 e il West Texas a $ 116,08.

L’oro è piatto a $ 1.869 e l’argento è in aumento dello 0,3% a $ 22,34.

Bitcoin è in rialzo dello 0,8% ($ 30.454) ed Ethereum è in rialzo dello 0,2% ($ 1.817).

Il rendimento dell’obbligazione statunitense a 10 anni è del 2,917%.

Articolo precedenteCoinbase estende la sua pausa contrattuale e prevede di annullare alcune offerte
Articolo successivoWall Street punta a un’apertura negativa con il rapporto sull’occupazione al centro