Home Economia L’Ibex 35 rimane piatto dopo dati sull’occupazione migliori del previsto negli Stati...

L’Ibex 35 rimane piatto dopo dati sull’occupazione migliori del previsto negli Stati Uniti

75
0

Il Stambecco 35 (+0,1%; 8.167 punti) e le azioni europee si prendono una pausa questo venerdì. I mercati sembrano ignorare il I tentativi della Cina di intimidire Taiwan sulla base del lancio di missili e delle manovre militari nello spazio aereo taiwanese, in risposta alla visita del presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, e non hanno reagito dopo un rapporto sull’occupazione statunitense molto migliore del previsto.

L’Ibex 35 è rimasto in verde giovedì, con un timido anticipo, ma incapace di riconquistare la resistenza di 8.173 punti, livello di prezzo che apre le porte ad estendere il rimbalzo del selettivo fino a circa 8.400 punti.

Le loro controparti europee hanno rapidamente digerito il Aumento dei tassi di interesse della Banca d’Inghilterra negli ultimi 27 anniche ha lasciato il tasso sui prestiti bancari all’1,75%, e il suo taglio sulla crescita di un Paese in recessione, secondo le previsioni dell’ente.

Dall’altra parte dell’Atlantico, mercati statunitensi hanno concluso la sessione in modo misto, con il Nasdaq 100 che chiude al rialzo e il Dow e l’S&P500 al ribasso, mentre anche i rendimenti obbligazionari sono scesi. “Il calo dei rendimenti suggerisce che i mercati obbligazionari stanno ignorando l’inasprimento delle banche centrali e sono più concentrati su un rallentamento e una recessione incombenti”, ha affermato Michael Hewson, analista di CMC Markets.

Vedi anche:  Corporación Financiera Alba vende la sua partecipazione del 28% in Satlink per 48,5 milioni di euro

Questa mattina ha fatto notizia l’assemblea degli azionisti di Tesla 2022, in cui gli investitori hanno chiesto al suo CEO, Elon Musk, come intende spendere i suoi soldi nei prossimi anni e quali sono le sue prospettive economiche globali. Musk ha stimato che “siamo già oltre il picco dell’inflazione” ed è probabile che vedremo un “recessione relativamente lieve”, che durerà circa 18 mesisecondo “CNBC”.

Prima dell’apertura di Wall Street, i dati del libri paga non agricoli per luglio, che segue quello di un mese di giugno in cui l’economia statunitense ha creato 372.000 nuovi posti di lavoro, la cifra più bassa finora quest’anno. “Con un mercato del lavoro statunitense ancora forte, stiamo iniziando a vedere alcuni segnali di debolezza nel settore dei servizi, mentre le richieste di sussidi di disoccupazione settimanali sono aumentate costantemente per tre mesi e sono tornate sopra quota 250.000. , dopo aver toccato un minimo di 50 anni di 167.000 ad aprile”, afferma Hewson.

“L’aumento delle richieste di sussidio di disoccupazione sembra essere il primo segnale che il mercato del lavoro statunitense sta mostrando segni di debolezza, anche se questo non si riflette nei numeri effettivi”, aggiunge.

Vedi anche:  Fino alla coda tutto è rialzista: i futures Dax ed Euro Stoxx rimbalzano su supporti vitali

LE AZIONI ASIATICHE IGNORA LE TENSIONI CINA-TAIWAN

Al centro delle tensioni che si stanno sviluppando in Asia, dove La Cina sta molestando Taiwan con manovre militari aggressive e incursioni nel suo spazio aereo, sembra passare senza dolore né gloria per le borse. Anche i mercati asiatici, appesantiti dal nervosismo per la visita di Pelosi nell’isola, che la Cina considera una provincia canaglia, vogliono lasciarsi alle spalle questo incidente e l’indice Taiex sale del 2%.

Tuttavia, il ministro della Difesa giapponese Nobuo Kishi ha affermato che i missili cinesi sono atterrati nella zona economica esclusiva del Giappone e ha definito le manovre militari un “problema serio”, secondo un rapporto di “NBC” News.

Tutti i parchi della regione hanno chiuso in verde questo venerdì.

ALTRI MERCATI

Il petrolio del Texas occidentale è aumentato dello 0,62% a $ 88,66 e il greggio Brent è sceso dello 0,34% a $ 94,46.

L’oncia d’oro, piatta a 1.807 dollari.

L’argento è salito dello 0,41% a $ 20,20 l’oncia.

L’euro/dollaro, invariato a 1.0233 dollari.

Bitcoin sale del 2,7% a 23.130$.

Articolo precedenteLa Catalogna conferma 1.558 casi di vaiolo delle scimmie, 152 in più rispetto alla scorsa settimana
Articolo successivoPronostici Premier League, scelte di esperti: Liverpool, Manchester City duello per il titolo; Scarpa d’oro Haaland fav