Home Economia L’Ibex 35 avanza posizioni e cammina verso una chiusura mensile positiva

L’Ibex 35 avanza posizioni e cammina verso una chiusura mensile positiva

69
0

L’Ibex 35 e il resto dei mercati azionari europei sono quotati in verde in quest’ultimo giorno della settimana e del mese di aprile (Stambecco: +0,3%, 8.536 punti; Cac: +0,54%; Dax: +0,76%). Questo, in una giornata ricca di riferimenti. Oggi è noto il PIL del primo trimestre della Spagna (rallenta la sua crescita allo 0,3%) e molti altri paesi europei, nonché PIL dell’Eurozona (rallentato allo 0,2%). Inoltre è stato pubblicato inflazione preliminare nell’eurozona, salita al 7,5% ad aprile. Nel nostro paese, il governo Ha abbassato la sua previsione di crescita economica per il 2022 di quasi tre punti, al 4,3%.

Nel campo degli affari, Banca Caixa ha annunciato un utile netto di 707 milioni nel primo trimestre, contestualmente alla comunicazione a accantonamento di 214 milioni per gli effetti della guerra in Ucraina. BBVA ha guadagnato 1.651 milioni fino a marzo, il 36,4% in più, e ottiene il miglior risultato ricorrente della sua storia. In Spagna, gli investitori ne sono ugualmente consapevoli Grifols (-1%)che ha riferito in serata che è stata costretta a riformulare i suoi conti.

I migliori valori dello stambecco sono ora Indra (si alza del 7%. Inoltre ha pubblicato i conti, con un miglioramento dell’utile del 76%), seguito da BBVA e Cie Automotive. Aena, Mapfre, Enagás e Naturgy sono i titoli che cadono di più.

Vedi anche:  JP Morgan aumenta il prezzo target di BBVA a 6,90 euro dopo i suoi risultati

Anche fuori dal nostro Paese continuano ad essere annunciati i risultati, mentre i conti di Amazon e Apple. Amazon perde il 9% in pre-apertura dopo aver perso 3,8 miliardi nel primo trimestre. Apple, da parte sua, ha guadagnato 25.010 milioni di dollari nel periodo e ha soddisfatto le aspettative.

UN MESE CHE È STATO COMPLICANTE

Aprile è apparso come un mese di recupero dopo un primo trimestre molto difficile in borsa a causa della guerra in Ucraina. Sembrava che gli investitori si stessero gradualmente abituando alla situazione e che le cose si stessero normalizzando in un certo modo.

Tuttavia, le ultime battute di questo mese sono state molto complicate per i mercatipreoccupati per i piani delle banche centrali, in particolare della Federal Reserve (Fed), e per l’impatto della guerra sull’economia.

I risultati hanno segnato gli ultimi giorni del mese, ma ovviamente anche il macro, e le diverse apparizioni dei banchieri centrali, in particolare Jerome Powell.

La prossima settimana Si svolge il tanto atteso incontro della Federal Reserve. Bisognerà vedere se il rialzo dei tassi di interesse sarà confermato. 50 punti base che il presidente della banca centrale americana ha già anticipato.

Vedi anche:  Sabadell polverizza i livelli pre-pandemia e punta ai massimi del 2019

Nell’indice cumulato del mese, l’Ibex sale di circa l’1%. Qualche volta ad aprile arrivato ad accumulare incrementi del 5%.

BASTA AL SOSTEGNO DEGLI 8.400

La selettiva spagnola ieri è riuscita a chiudere con rialzi moderati e oggi continua ad avanzare, ma resta quotata sul vicino al supporto di 8.400 punti.

“Essere molto attenti, Il engulfing ribassista di martedì è ancora in vigorequindi non escludiamo un attacco al supporto di 8.274 punti”, afferma César Nuez, analista tecnico di Bolsamanía e capo di Trader Watch.

“Se non riesce a reggere a questi livelli, potremmo finire per vedere un’estensione dei ribassi al livello di 8.000 punti. Vedremo solo un segno di forza con una chiusura sopra il massimo di martedì di 8.703 punti”, aggiunge. .

ALTRI MERCATI

L’euro viene scambiato a 1,0563 dollari (+0,66%). Il petrolio sale di oltre l’1%, con il Brent a $ 109,42 e il WTI a $ 106,41.

L’oro è avanzato dell’1,3% ($ 1.916) e l’argento dell’1,6% ($ 23,56).

Bitcoin scende del 3% ($ 38.797) ed Ethereum scende di un altro 3% ($ 2.863).

Il rendimento dell’obbligazione statunitense a 10 anni è del 2,868%.

Articolo precedenteWall Street prevede cali a causa delle perdite di Apple e Amazon dopo i loro risultati
Articolo successivoLa Russia taglia i tassi di interesse al 14% e prevede un’inflazione del 23% quest’anno