Home Sport L’Everton ha garantito la sopravvivenza della Premier League mentre i fan prendono...

L’Everton ha garantito la sopravvivenza della Premier League mentre i fan prendono d’assalto il campo per celebrare la vittoria in rimonta sul Crystal Palace

124
0

Il Goodison Park ha regalato uno dei momenti più importanti della stagione della Premier League giovedì, quando i fan dell’Everton hanno preso d’assalto il campo per celebrare una vittoria rimonta per 3-2 sul Crystal Palace per garantire tre punti di sicurezza in Premier League in vista dell’ultima giornata del la stagione.

Avendo solo bisogno di una vittoria per sfuggire alla zona retrocessione, Dominic Calvert-Lewin ha segnato un secondo tempo che ha visto i Toffees snocciolare tre gol senza risposta per tornare alla sopravvivenza della Premier League in modo improbabile. Potresti vedere quanto quel gol significasse per i fan dell’Everton mentre hanno preso d’assalto il campo all’85 ° minuto – prima ancora che la partita finisse – per celebrare il gol del via libera.

L’annunciatore dell’AP ha dovuto consigliare ai fan di lasciare il campo e tornare ai propri posti poiché ha causato l’aggiunta di sette minuti di tempo supplementare. Ma l’euforia potrebbe essere sentita in tutto lo stadio poiché la sicurezza è stata assicurata giovedì. Sarebbe stata una grande delusione vedere un club orgoglioso come l’Everton uscire dalla Premier League per la prima volta in 68 anni. E la squadra blu del Merseyside era a 35 minuti di distanza, se non fosse stato per l’abile gol di Michael Keane al 54′, la conclusione di Richarlison al 75′ e il martellante colpo di testa di Dominic Calvert-Lewin 10 minuti dopo.

Vedi anche:  Le classiche partite di Liverpool e Real Madrid Champions League in onda su CBS Sports Network

La partita è iniziata con preoccupazione quando Jean-Phillipe Mateta ha aperto le marcature per il Crystal Palace al 21′. Jordan Ayew ha raddoppiato il vantaggio al 36′ ma non avrebbe dovuto essere in campo dopo la sua sfida ad Anthony Gordon solo due minuti dopo. Con un po’ più di forza, il contrasto avrebbe potuto rompere la caviglia di Gordon, ma ha portato solo a un cartellino giallo.

Frank Lampard deve aver pronunciato il suo discorso più importante sulla squadra come allenatore dell’Everton all’intervallo perché non potevano permettersi di entrare nell’ultima giornata della stagione contro l’Arsenal mentre avevano ancora bisogno di una vittoria. E non solo ha parlato, ma ha anche fatto un importante cambio tattico per iniziare il secondo tempo. Andre Gomes è stato rimosso dalla partita per Dele Alli per iniettare più energia nella squadra.

Vedi anche:  Pronostici Champions League, quote: Manchester City-Atletico Madrid, esperti divisi su Chelsea-Real Madrid

La convinzione è tornata al Goodison Park quando il calcio di punizione di Vitaliy Mykolenko ha trovato la testa di Mason Holgate. Ha diretto verso il basso per Keane per correre e battere Jack Butland per l’apertura. Al 75′, la determinazione di Richarlison ha assicurato il pareggio. Andato a terra e circondato all’interno dell’area, il calcio di scivolata del brasiliano con l’aiuto di una deviazione trova il fondo rete.

Quell’obiettivo ha posto le basi per la magia di Calvert-Lewin. È stata una stagione difficile per l’Everton, ma con il supporto dei loro fan e del loro manager che hanno adottato una configurazione tattica diversa, sono stati in grado di evitare di cadere nel campionato. Anche se dovranno sfruttare il loro slancio per la prossima stagione, giovedì è una notte di festa.

Articolo precedenteLa registrazione di un film in alta qualità con un cellulare è già una realtà
Articolo successivoSolo un’azienda farmaceutica al mondo produce il vaccino contro il vaiolo e il suo valore sale alle stelle nel mercato azionario