Home Economia L’euro estende la sua ripresa dopo la notizia che la BCE discuterà...

L’euro estende la sua ripresa dopo la notizia che la BCE discuterà di un aumento dello 0,50%

93
0

L’euro ha aumentato il suo ritorno sul dollaro questo martedì, dopo le informazioni di “Reuters” secondo cui il Consiglio direttivo della Banca centrale europea (BCE) discuterà un aumento del tasso di 50 punti base nella riunione di politica monetaria di giovedì. Il mercato lo ha scontato il primo aumento del prezzo del denaro in più di un decennio è dello 0,25%come anticipato dalla banca centrale nella riunione di giugno, quindi un aumento più elevato invia un pallone di ossigeno alla valuta comunitaria, che per la prima volta in 22 anni è scesa sotto la parità rispetto al dollaro.

La valuta europea, che si era apprezzabilmente ripresa dopo aver toccato il minimo dal 2002 giovedì scorso, a $ 0,9952, ha continuato il suo rally di sollievo alimentato anche dal correzione del dollaro contro tutti i suoi rivali. L’euro ha raggiunto il massimo di due settimane contro il dollaro a $ 1,02611, in un contesto tecnico che ha suggerito un salire a $ 1,0200ma “solo una rottura prolungata sopra 1,0360$ indicherebbe che è stato fissato un minimo a lungo termine”, afferma Jeffrey Halley, analista di Oanda.

Vedi anche:  L'Ibex chiude quasi piatto e chiude gennaio con una perdita mensile dell'1,1%

L’euro/dollaro”ha supporto a 1.0000 e 0.9900/25 dollari. La moneta unica affronta un grave rischio di eventi nella seconda metà della settimana, in primo luogo a causa della decisione della BCE, e in secondo luogo a causa dei flussi di gas naturale russo che riprenderanno dopo la manutenzione dell’oleodotto”, aggiunge l’analista.

Oltre alla questione del possibile aumento dei tassi di 50 punti base, ‘Reuters’ spiega che la BCE cercava un accordo per fornire aiuti a paesi indebitati come l’Italia nel mercato obbligazionario se aderiscono alle regole della Commissione Europea in materia di riforma e disciplina di bilancio. Secondo l’agenzia, da settimane si discute sulle condizioni che i paesi devono soddisfare per beneficiare del nuovo programma di acquisto di obbligazioni volto a limitare i propri oneri finanziari quando si ritiene che non siano in sintonia con la realtà economica. Alcuni volevano che l’ESM partecipasse, ma questa opzione è stata probabilmente esclusa.

Vedi anche:  ACS è incorporato in un lato che è durato 11 mesi

In informazioni simili, ‘Bloomberg’ ha anche pubblicato le intenzioni della BCE per un aumento dello 0,50% a causa del peggioramento del contesto inflazionistico.

Gli analisti di Rabobank ritengono che “sarebbe una sorpresa se la BCE si discostasse dal suo precedente orientamento di un aumento di 25 punti base per questo incontro”. Tuttavia, i prezzi di mercato sono balzati dopo il rapporto e ora è previsto un aumento di 34,5 punti base per l’incontro.

“Sospettiamo che molti previsori stiano ora valutando la possibilità di modificare le proprie previsioni con un aumento di 50 punti base”, afferma Pantheon Macroeconomics. “Noi, certo, sì”, ammettono. “Se la BCE non aumenta di 50 punti base questa settimana, l’euro/dollaro scenderà nuovamente giovedì“, affermano.

Articolo precedenteKazidomi acquisisce il concorrente francese Smartfooding
Articolo successivoL’ombrello Decathlon più “domenico” per questa estate