Home Economia Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti scendono ben...

Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti scendono ben al di sotto delle aspettative

77
0

Il Richieste settimanali di disoccupazione negli Stati Uniti Sono scesi a 187.000 nella settimana del 18 marzo dai 215.000 registrati la settimana precedente, secondo i dati pubblicati dal Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti. Queste cifre sono state posizionate significativamente al di sotto delle previsioni di consensoche prevedeva un calo a 212.000.

Per gli stati, gli aumenti maggiori si sono verificati in Michigan (+2.068), Ohio (+1.547), California (+1.274), Missouri (+850) e Illinois (+665) mentre le maggiori diminuzioni si sono verificate in Nuovo York (-16.098), Massachusetts (-1.116), New Jersey (-1.046), Washington (-992) e Quartiere di Colombia (-945).

Il media mobile delle ultime quattro settimane si è attestato a 211.750 richiestein calo di 11.500 da 223.250 di sette giorni fa (rivisto al rialzo da 223.000).

Allo stesso modo, il richieste di prestazioni regolari è sceso al livello più basso dal gennaio 1970: a 1.350.000, da 1.417.000 della scorsa settimana (rivisto al ribasso da 1.419.000) e ben al di sotto delle previsioni di consenso di 1.410.000 per questi ultimi cinque giorni.

Vedi anche:  Ora sì, Telefónica chiude il gap ribassista settimanale e attacca la linea guida ribassista

VALUTAZIONI DI ESPERTI

Da economia di Oxford sottolineare che i dati sono “un segno di quanto sia rigido il mercato del lavoro”. “Il declino è stato diffuso in tutti gli stati e non è stato eccessivamente influenzato da fattori di destagionalizzazione”, indicano questi esperti, che si aspettano che “le domande iniziali rimarranno basse, poiché i datori di lavoro lottano per assumere e trattenere i lavoratori e ridurre al minimo i licenziamenti”.

Ci aspettiamo che rimangano a questi livelli bassi man mano che la crescita dell’occupazione continua e un numero maggiore di lavoratori torna nel mercato del lavoro.

Articolo precedenteQuesta è la pianta quasi immortale ideale per la primavera
Articolo successivoWall Street si sta riprendendo dolcemente dopo i tagli bruschi questo mercoledì