Home Salute Le piante medicinali al servizio della salute

Le piante medicinali al servizio della salute

97
0

L’uso delle piante per scopi medicinali è antico quanto la storia dell’umanità. Da tempo immemorabile, uomini e donne di tutte le culture hanno saputo sfruttare le proprietà delle piante, ma ora è, grazie alla ricerca scientifica, quando è stato possibile scoprirne la complessa struttura organica e il suo vero potenziale curativo. Oggi sono noti i principi attivi delle piante, le loro indicazioni ei loro possibili effetti collaterali, ed è stato riscontrato che le proprietà attribuite a queste specie vegetali nel corso della storia non sono state frutto di superstizione.

sapere come usare le piante

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce una pianta medicinale come “quella pianta che contiene principi attivi secondari in grado di prevenire, alleviare o curare una malattia”. Ma il successo del potere medicinale di una pianta sta nel saperla usare. Sebbene le piante siano generalmente classificate in base alle loro proprietà (digestive, diuretiche, protettive della funzionalità epatica, ecc.) la stessa specie, a seconda di come la utilizziamo, può avere effetti diversi sull’organismo.

Vedi anche:  Sviluppato un nuovo modo per rilevare gli anticorpi covid con un test delle urine

Un esempio è il timo. Questo prezioso aromatico, molto presente nelle nostre cucine, ha una potente azione antimicrobica se assunto in infusione. Questo grazie agli effetti del suo olio essenziale, il tujone. Se però il timo viene fatto bollire per qualche minuto, si perde l’olio e, con esso, le proprietà antisettiche della pianta.

I consigli degli esperti

Importante quanto saper usare le piante medicinali lo è essere consapevoli delle sue controindicazioni o effetti collaterali.

Le piante non sono sempre innocue; ogni specie vegetale ha le sue particolarità, quindi è importante chiedere sempre il parere di un professionista.

Al Manantial de Salud sono specialisti in fitoterapia, conoscono le principali proprietà delle piante medicinali e sanno consigliare al cliente il modo migliore per prepararle. Dal 1923 l’azienda si dedica allo studio, alla diffusione e alla vendita di piante medicinali ed è diventata un punto di riferimento per l’erboristeria in Spagna. Secondo gli esperti di piante medicinali, fitoterapia e medicina tradizionale o allopatica sono perfettamente complementari. Entrambi possono agire insieme con un unico obiettivo: l’assistenza sanitaria.

Vedi anche:  I ricercatori rivelano due indizi per sapere se si ha il covid senza bisogno di un test

Articolo precedenteLa svolta “da falco” della BCE potrebbe avvantaggiare l’euro, le banche e le azioni europee
Articolo successivoBitcoin perde terreno dopo aver toccato i massimi di un mese sopra i 45.000$