Home Economia Le azioni giapponesi riducono i guadagni dopo l’attacco a colpi di arma...

Le azioni giapponesi riducono i guadagni dopo l’attacco a colpi di arma da fuoco di Shinzo Abe

82
0

Il giapponese Nikkei ha tagliato i rialzi iniziali e ha chiuso la giornata praticamente piatto, e lo yen è salito, alla notizia che l’ex premier giapponese, Shinzo Abe, è stato gravemente ferito da un aggressore che gli ha sparato con un fucile. L’uomo è stato arrestato e le condizioni di Abe sarebbero in arresto cardiorespiratorio, secondo fonti ufficiali.

Il Nikkei 225 lascia un anticipo dello 0,1% e l’indice Topix dello 0,27%. Entrambi gli indici stavano guadagnando più dell’1% all’inizio della sessione, ma sono scesi dopo la notizia che Abe era stato colpito durante la sua campagna. Lo yen è stato scambiato l’ultima volta a 135,60 per dollaro. All’inizio della giornata, si attestava a 135,9 per dollaro.

Domenica si tengono le elezioni per la Camera alta del parlamento giapponese. Abe, 67 anni, che ha lasciato l’incarico nel 2020, stava facendo una campagna per altri membri del Partito Liberal Democratico (LDP) conservatore al potere e stava partecipando a una manifestazione nella città di Nara. L’ex leader giapponese non è un candidato, tuttavia è ancora un peso massimo nel PLD, secondo ‘Reuters’.

Vedi anche:  Forti guadagni per lo Ibex 35, che recupera quanto perso dopo l'invasione dell'Ucraina

Nel resto della regione, il S&P/ASX200 L’Australia anticipa lo 0,45%.

Il Kospi dalla Corea del Sud aggiunge lo 0,70%, mentre il Kosdaq sale dello 0,83%.

L’indice Hang Seng da Hong Kong preventivo piatto. I mercati della Cina continentale salgono. Il Composito di Shanghai scende dello 0,25%, mentre il Componenti di Shenzhen anticipi 0,13%.

Articolo precedenteL’aggiunta di un nuovo antivirale potrebbe ridurre del 30% i decessi per coronavirus
Articolo successivoL’Ibex 35 cade al termine di una settimana volatile segnata da “shock” politici