Home Economia Le azioni asiatiche salgono mentre gli investitori digeriscono la guerra in Ucraina

Le azioni asiatiche salgono mentre gli investitori digeriscono la guerra in Ucraina

79
0

Le azioni dell’Asia-Pacifico hanno per lo più lasciato guadagni venerdì mentre gli investitori hanno pesato sul conflitto tra Russia e Ucraina dopo un enorme rally a Wall Street alla chiusura delle contrattazioni di giovedì.

Il Il Nikkei 225 giapponese è salito dell’1,95% a 26.476,50 punti in chiusura, mentre il Topix guadagna l’1% a 1.876,24 punti. In Corea del Sud, il Kospi è salito dell’1,06% a 2.676,76 e il Kosdaq ha aggiunto il 2,92% a 872,98.

Lo Shanghai Composite Index, in La Cina continentale ha aggiunto lo 0,63% chiude a 3.451,41, con la componente di Shenzhen che sale dell’1,21% a 13.412,92. L’indice Hang Seng di Hong Kong è sceso dello 0,56% nelle contrattazioni del venerdì pomeriggio.

L’S&P/ASX 200 australiano è rimasto sostanzialmente piatto, in rialzo dello 0,1%.

Il più ampio indice MSCI delle azioni dell’Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è stato scambiato in rialzo dello 0,83%.

Vedi anche:  La banca centrale norvegese Norges Bank acquisisce una quota del 3% in Santander

Articolo precedenteBitcoin e “cripte” rimbalzano al suono dei mercati e dell’attività delle balene
Articolo successivoIl rublo cerca di stabilizzarsi mentre l’Ucraina vieta i pagamenti con la valuta