Home Vita Pratica Lavastoviglie: questo errore che tutti commettiamo che fa esplodere la bolletta della...

Lavastoviglie: questo errore che tutti commettiamo che fa esplodere la bolletta della luce del 45%

556
0

(Stopandgo) Lo sapevi che la lavastoviglie è uno degli elettrodomestici più energivori della tua cucina? Certo, è pratico, richiede molto meno tempo e fatica rispetto al lavaggio a mano, ma consuma anche molta elettricità. Inoltre, alcune persone lo usano in modo errato. Ti spieghiamo come risparmiare energia con la tua lavastoviglie.

Risparmio energetico: le cattive abitudini da scacciare con la lavastoviglie!

Come ha annunciato Emmanuel Macron, tutti i francesi devono mostrare sobrietà energetica. Gli esperti consigliano di non superare determinate temperature di riscaldamento per la stagione fredda. L’energia è diventata un bene prezioso che dobbiamo risparmiare per evitare un possibile sbalzo di tensione e un’interruzione diffusa questo inverno. Quindi, per risparmiare energia, c’è diversi consigli quotidiani e eco-gesti » per portare la tua pietra all’edificio. Alcune buone abitudini sono già adottate dalla maggior parte dei consumatori. Ad esempio, appena esci da una stanza o da casa, spegni tutte le luci. “Non è Versailles qui”, come sostenuto dall’annuncio Total! Riduciamo anche il riscaldamento e vestiamo di più. Possiamo anche consigliare l’uso di alcuni elettrodomestici piuttosto che altri, come spiegato in questo articolo. Ma cosa dobbiamo fare con la nostra lavastoviglie per usarla con saggezza e risparmiare denaro?

Vedi anche:  Tavolino da caffè in offerta da H&M Home a €299

Lavastoviglie: il programma “eco” riduce il consumo di energia elettrica del 45%

La lavastoviglie è il quinto elettrodomestico più consumo di elettricità nel tuo alloggio. Più in alto nella lista c’è il frigorifero o l’asciugatrice. Secondo i dati delInseeci sono circa Il 60% delle famiglie è dotato di lavastoviglie nella loro casa. Quest’ultimo viene utilizzato da 3 a 5 volte a settimana, secondo Ademe. Il problema è che la maggior parte delle persone commette errori quando lo utilizza, il che gonfia la bolletta dell’elettricità. Tra i tanti difetti più ricorrenti c’è quello di utilizzare programmi veloci che consumano molta elettricità. Quindi, per risparmiare energia, prediligi il pulsante “eco”. “. Certo, il tempo di attesa sarà più lungo, ma il tuo portafoglio ti sorriderà. Vale a dire, l’80% dell’energia utilizzata per il dispositivo viene utilizzata per riscaldare l’acqua. Optando per il programma “eco” le stoviglie verranno lavate ad una temperatura inferiore rispetto agli altri programmi base. L’osservazione è chiara: la bolletta della luce può scendere del 45%. E in questo contesto difficile, ogni risparmio è buono da prendere!

Vedi anche:  Appendino di H&M Home per la casa a soli €29,99

Cose da tenere a mente per risparmiare energia con una lavastoviglie

La buona notizia è che per risparmiare energia, puoi implementare ancora più trucchi con la tua lavastoviglie:

  • Se il tuo dispositivo sta invecchiando, è meglio cambiarlo in a nuova generazione. Anzi, modelli recenti usa la metà dell’acqua di dieci anni fa “, spiega Ademe. Per orientarti nel tuo acquisto, puoi optare per un dispositivo classificato A+++.
  • Preferisci avviare la lavastoviglie quando è piena. Altrimenti, non dimenticare di spuntare il programma a mezzo carico.
  • Non prelavare le stoviglie prima di metterli in lavastoviglie. Sprechi acqua ed energia.
  • Lavare regolarmente il filtro del serbatoio e la guarnizione dello sportello. Puoi anche decalcificarlo con aceto bianco.
  • Controllalo livello di sale.
  • Avvia il dispositivo all’interno di ” ore non di punta se hai firmato questo tipo di contratto con il tuo fornitore.
  • (Stopandgo)

    Articolo precedenteDecathlon è un successo con questo superbo pile a un prezzo contenuto perfetto per questo inverno
    Articolo successivoDecathlon offre questo maglione in pile per combattere il freddo quest’inverno a meno di 20€!
    Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!