Home Economia La madre di tutte le battaglie dell’Ibex 35 sarà combattuta a 9.300...

La madre di tutte le battaglie dell’Ibex 35 sarà combattuta a 9.300 punti

70
0

Su un grafico giornaliero, quello che abbiamo davanti a noi sull’Ibex è un lato ampio dalla scorsa estate, con una chiara zona di supporto a 8.080 e una resistenza a 9.100 punti.

Analisi tecnica
CANALE ribassista
CANALE ribassista

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

A brevissimo termine abbiamo IBEX 35 in zona di nessuno, più o meno a metà strada l’importante supporto di 8.080 punti e 9.100 punti. Questa è la parte superiore e inferiore del lato ampio in cui il prezzo è sceso arrancando dall’aprile dello scorso anno.

Ma se ci allontaniamo dalla carta degli stambecchi, di cui non è rettificato per i dividendi, quella che troviamo è un’importante zona di resistenza a circa 9.300 punti. Questo livello non è altro che i massimi del 2021, che coincidono con il massimo del canale ribassista di lungo termine. Il canale ribassista in cui è incastonato il prezzo dai massimi storici di fine 2007 a 16.000 punti. E sappiamo già che, per definizione, la parte superiore di un canale ribassista è una zona di resistenza.

Vedi anche:  Il Nikkei chiude in ribasso del 2% mentre gli investitori monitorano le tensioni in Ucraina

Anche se possiamo anche vederlo come un trend ribassista a lungo termine o primaria. Una retta resistenza che unisce ognuno dei successivi massimi decrescenti dalla fine del 2007 e che ha tre impeccabili punti di appoggio o tangenza in essa. Quindi possiamo parlare di una linea guida ribassista. Ci sarà combattuta, quando verrà il momento, la madre di tutte le battaglie.

stambecco160222
Grafico settimanale Ibex 35
Articolo precedenteLa NATO contraddice la Russia e afferma che sta aumentando il suo dispiegamento in Ucraina
Articolo successivoRepsol: Marcos Fraga assume l’Ufficio Comunicazione e l’Ufficio del Presidente