Home Salute La Clinica di Barcellona applica una nuova tecnica per invertire l’infertilità maschile

La Clinica di Barcellona applica una nuova tecnica per invertire l’infertilità maschile

86
0

Il Clinica Ospedaliera di Barcellona ha iniziato a fare interventi chirurgici per invertire l’infertilità maschile con a nuova tecnica chirurgica utilizzando uno strumento ottico ad alta risoluzione, l’esoscopio 4K e la visione 3D, che gli consente di essere molto più accurato e porta ad un migliore recupero del paziente.

Nel 40% dei casi, la causa di questa infertilità è associata a un problema esclusivo degli uomini e nel 20% sia uomini che donne, quindi, nel complesso, l’uomo è coinvolto in almeno il 50% dell’infertilità nella coppia.

La Clinica ne visita alcuni 690 uomini con problemi di infertilità ogni anno e questa tecnica chirurgica serve per due delle cause che causano questo problema.

Varicocele

L’intervento è indicato per varicocelequal è ingrossamento delle vene del testicolo e provoca una bassa produzione e una bassa qualità dello sperma.

Vedi anche:  Hailey Bieber afferma che le pillole anticoncezionali e il covid le hanno causato ictus

Questa tecnica chirurgica può essere utilizzata anche per recuperare lo sperma dal testicolo in caso di azoospermia (assenza di spermatozoi nel seme), che rappresenta tra il 2% e il 15% dei casi di infertilità maschile.

La tecnica chirurgica consiste nell’utilizzo di uno strumento ottico ad alta definizione, un esoscopio 4K e una visione 3D, che le consente di essere molto più preciso.

Un altro vantaggio è che, non utilizzando il microscopio nell’area testicolareil professionista chirurgico esegue l’operazione con la testa sollevata, poiché l’immagine viene proiettata su uno schermo, come nel caso degli interventi laparoscopici

Articolo precedenteAbbiamo già visto il peggio in Alibaba?: promettente ritorno in ‘isola’ nell’Amazzonia cinese
Articolo successivoGuadagno e volatilità a Wall Street dopo il primo rialzo dei tassi dal 2018