Home Technologia La biblioteca Mestre Martí Tauler di Rubí raccoglie laptop e tablet obsoleti...

La biblioteca Mestre Martí Tauler di Rubí raccoglie laptop e tablet obsoleti per dare loro una seconda vita

95
0

Il Biblioteca Comunale Mestre Martí Tauler de Rubí (Valles Occidental) ha aderito alla campagna di riciclo di labdoouna piattaforma senza scopo di lucro che funziona per fornire dispositivi elettronici alle scuole di tutto il mondo. La collaborazione è stata guidata dal Servizio Bibliotecario dell’Assessorato alla Cultura e ha il coinvolgimento di altre biblioteche pubbliche catalane.

Nell’ambito di questa iniziativa, la Biblioteca Comunale è diventata un punto di raccolta per laptop e tablet inutilizzati. I cittadini che vogliono sbarazzarsi di un dispositivo di questo tipo non devono far altro che recarsi alla reception dell’attrezzatura, dove andranno a ritirarla per consegnarla a Labdoo e, in questo modo, promuovere il processo di economia circolare.

“Labdoo è una piattaforma collaborativa senza scopo di lucro, creata in Catalogna, che consente di consegnare laptop dotati di applicazioni educative alle scuole di tutto il mondo senza costi economici e senza generare emissioni di CO2 aggiuntive”, spiegano dal Comune di Rubí. Grazie alla collaborazione di migliaia di persone, la piattaforma è cresciuta fino a supportare più di 2.000 scuole in 142 paesicreando 400 mozzi operazioni sparse nei cinque continenti.

Vedi anche:  Sony acquista Bungie, il creatore di "Halo", per 3,2 miliardi di euro

Pertanto, le persone che desiderano conoscere la raccolta di dispositivi realizzata dalla Biblioteca possono contattare l’e-mail b.rubi.mmt@diba.cat o al telefono 93 699 84 53.

Più notizie di rubino nell’edizione locale di EL PERIÓDICO

Articolo precedenteIl segno del vaccino sul braccio è dovuto al vaiolo?
Articolo successivoDermatologi, scioccati dal vaiolo delle scimmie: “Non sappiamo cosa stiamo affrontando”