Home Economia Kutxabank aumenta i suoi profitti del 20,1%, a 216,5 milioni di euro

Kutxabank aumenta i suoi profitti del 20,1%, a 216,5 milioni di euro

65
0

Kutxabank ha ottenuto un utile netto di 216,5 milioni di euro nel 2021, che rappresenta una crescita del 20,1% rispetto all’anno precedente, come riportato alla National Securities Market Commission (CNMV).

Secondo l’entità finanziaria basca, i ricavi bancari ricorrenti sono cresciuti dell’8,2%, trainato dal forte volume di commercializzazione di prodotti, servizi e assicurazioni. La banca di Bilbao rimane il quarto gestore patrimoniale più grande del mercato, con un fatturato di oltre 32.000 milioni di euro.

Allo stesso modo, Kutxabank lo ha comunicato le spese operative sono state ridotte di quasi 35 milioni euro e aumento del 7,5% degli investimenti nel credito produttivo, con un aumento del 19% nei mutui ipotecari, del 9% nei prestiti al consumo e del 20% nelle imprese e istituzioni. Inoltre, il tasso di insolvenza continua ad essere uno dei più bassi del settore, all’1,86%, e il volume complessivo delle attività dubbie è stato ridotto del 14%a 941 milioni di euro.

Vedi anche:  Il bitcoin si tinge di rosso e raggiunge il livello più basso da settembre

La banca basca resta così all’avanguardia del settore nella solvibilità di altissima qualità, 17,7% CET 1 phased-in, dopo aver raggiunto tutti gli obiettivi fissati nei principali indicatori di gestione.

Il presidente di Kutxabank, Gregorio Villalabeitia, ha valutato l’anno come “molto notevole, con una forza riconosciuta dai diversi organi di vigilanza, che hanno posto ancora una volta il profilo di rischio, la solvibilità e la capacità finanziaria di Kutxabank tra i migliori in Europa. Questa solidità ci permetterà di distribuire ancora una volta un dividendo del 60% tra le Fondazioni soci, che è un’ottima notizia”.

Articolo precedenteNH Hotel Group riduce le sue perdite del 58% nel 2021 a 155 milioni
Articolo successivoBiden annuncia nuove sanzioni alla Russia: “Non faranno parte dell’economia globale”