Home Economia Julius Baer, ​​controcorrente: declassa il settore finanziario a ‘neutrale’

Julius Baer, ​​controcorrente: declassa il settore finanziario a ‘neutrale’

121
0

In un momento in cui il settore finanziario è di moda e molti lo consiglianogli esperti Julius Baer hanno scelto di ridurre i loro consigli da “sovrappeso” a “neutrale”.

“Il vento in poppa dei tassi di interesse stanno iniziando a svanirementre il crescenti rischi di recessione aumentare la minaccia di maggiori inadempienze sui prestiti”, spiegano per giustificare la loro decisione. “Come aspetto positivo, il settore ancora a un prezzo interessantementre le banche sono molto meglio capitalizzate oggi per resistere alla recessione”, aggiungono.

Julius Baer spiega che guardando al futuro, i venti favorevoli per l’industria nel suo insieme svaniranno, soprattutto in Europa. “Mentre l’attenzione del mercato si sta spostando dall’inflazione ai timori di recessione, le probabilità che i rendimenti (obbligazionari) salgano dai livelli attuali sono diminuite“, sottolinea.

Vedi anche:  Citigroup entra di più nel secondo trimestre del 2022, ma riduce l'utile

La performance relativa del settore finanziario è strettamente correlata al rendimento dei buoni del Tesoro. La curva dei rendimenti da 2 anni a 10 anni negli Stati Uniti si è nuovamente invertita, interessi netti pressanti delle bancheil principale sottosettore dell’indice finanziario.

Julius Baer sottolinea inoltre che, aumentando il rischio di una recessione, si vedono gli effetti positivi di un ritorno a tassi di interesse più normali “sempre più eclissato” per l’aumento dei rischi di credito, che potrebbe dar luogo a un maggior numero di insolvenze nei portafogli delle banche.

ASPETTI POSITIVI

Sul lato positivo, il settore continua ad avere una valutazione “molto interessante”. sia in termini assoluti sia rispetto al mercato più ampio, che dovrebbe fornire un certo ammortizzatore al ribasso rispetto ai livelli attuali. Inoltre, questa volta le banche sono ben capitalizzate, con bilanci più solidi e coefficienti patrimoniali migliori in generale.

Vedi anche:  L'euro ha il potenziale per superare $ 1,08 se Lagarde si allinea con i "falchi"

“Alla luce di questo, consideriamo quello i rischi per il settore sono più equilibrati in futuro“, concludere da Julius Baer.

Articolo precedenteCaratteristiche della straordinaria telecamera di sorveglianza SwitchBot
Articolo successivoIl gelato che venderà di più quest’estate è Aldi