Home Economia JP Morgan, Barclays, Credit Suisse… non vedono valore nello spin-off di Naturgy

JP Morgan, Barclays, Credit Suisse… non vedono valore nello spin-off di Naturgy

257
0

Poco colpito. Così sono rimasti gli analisti internazionali prima dell’annuncio naturgia a partire dal divisa in due società quotate.

Gli esperti di JP Morgan hanno ridotto i loro consigli sulla compagnia energetica a ‘sottopeso’ da ‘neutrale’con un prezzo obiettivo di € 21,80 per azioneuna delle valutazioni più basse assegnate dagli esperti.

Da parte loro, gli analisti di Barclay hanno ribadito il loro consiglio di ‘neutrale’ sul valore. E hanno aumentato la loro valutazione a 29 euro a titolo dai precedenti 26,40 eurocommentando che Naturgy “segue il modello tedesco”, (E.On e RWE) in una mossa strategica che “Ha molto senso“. Tuttavia, aggiungono che “la maggior parte dei benefici dello spin-off sono già stati scontati“per il mercato.

A suo avviso, i due future avranno profili di rischio diversi, “che dovrebbero attirare l’attenzione degli investitori, nonostante il sotto ‘flottante’ di ciascuno (20%)“, perché scambieranno “a multipli più alti rispetto al gruppo combinato oggi”. L’aumento della valutazione è dovuto al fatto che hanno incluso “maggiori sinergie di costo” e “il più alto potenziale di alcuni asset”.

Vedi anche:  Acerinox: doppio 'ritorno' al vecchio canale ribassista?

Inoltre, la banca svizzera Credit Suisse ha ribadito il suo consiglio ‘sottopeso’ il valorecon un prezzo obiettivo di 20 euro per azionea causa sua mancanza di scala significativa nelle rinnovabili Eppure il situazione attuale dei mercati del gas e dell’energia.

Per quanto riguarda la divisione annunciata, lo considerano le azioni stavano già scontando l’aspettativa di ulteriori mosse aziendali dopo l’OPA parziale lanciata da IFM.

“Ai prezzi correnti delle azioni, riteniamo che scontano già multipli di fusioni e acquisizioni per le loro divisioni chiave. Pertanto, riteniamo che estrarre più valore sarà una sfida”, affermano questi esperti.

“Inoltre”, concludono, “sebbene vediamo la logica di separare le attività regolamentate più stabili e le imprese liberalizzate con opportunità di crescita più rapide, vediamo anche valore nell’integrazione verticale, in particolare nell’attuale fase di transizione energetica, attraverso la combinazione di distribuzione e fornitura di energia, che sono articolate nella presente proposta”.

Vedi anche:  Renta 4 taglia la valutazione di Vidrala e prevede un "drastico calo" degli utili

Insieme a questa valutazione di esperti internazionali, ‘Bolsamanía’ ha anche pubblicato che gli analisti spagnoli lo considerano Naturgy opera a multipli molto impegnativipertanto concordano sul fatto che il valore abbia scontato anche la maggior parte degli effetti positivi derivanti dalla futura scissione.

La valutazione negativa degli esperti si riflette sul prezzo di Naturgy, che dopo una prima reazione al rialzo questo giovedì, si registra perdite molto forti durante questa giornata.

Articolo precedenteLa dipendenza da videogiochi è già una malattia mentale secondo l’OMS
Articolo successivoPSG vs Rennes: diretta streaming Ligue 1, canale TV, come guardarla online, notizie, quote, orario