Home Economia JP Morgan approvazione del prezzo del bitcoin: rialzi del 28% e “asset...

JP Morgan approvazione del prezzo del bitcoin: rialzi del 28% e “asset alternativo” preferito

73
0

Il mercato degli asset digitali è ancora riluttante a vedere movimenti significativi nel prezzo di bitcoin (BTC) o “altcoin”, poiché gli investitori aspettano che qualche catalizzatore significativo stampi qualche azione negli asset digitali. In questa impasse non mancano analisti che lo affermano la criptovaluta è pronta a superare i 30.000$. Gli ultimi a lanciare una scommessa rialzista sul prezzo del bitcoin sono gli analisti di JP Morgan. L’obiettivo della banca d’investimento globale per la criptovaluta è 28% in più rispetto alla tariffa attuale (Elencato circa $ 30.000). JPMorgan ha anche sostituito il settore immobiliare con le criptovalute come sua “classe di attività alternativa preferita insieme agli hedge fund”.

In una nota pubblicata mercoledì, gli strateghi della banca, tra cui Nikolaos Panigirtzoglou, hanno scritto che il loro obiettivo di prezzo per bitcoin rimane a $ 38.000, “il che implica un aumento significativo delle risorse digitali da qui”.

Vedi anche:  Chiusura mista dell'Asia a causa del persistente timore delle borse al conflitto in Ucraina

Al momento in cui scriviamo, bitcoin è scambiato a $ 29.784, in calo del 2,4% negli ultimi sette giorni e di quasi il 25% al ​​di sotto del livello di prezzo di 30 giorni fa. La stima del fair value di JPMorgan per bitcoin è quasi il 28% superiore al prezzo attuale di BTC.

Gli esperti sottolineano anche che la correzione del mercato delle criptovalute del mese scorso assomiglia più a una capitolazione rispetto ai prezzi di gennaio/febbraio. In futuro, vedono rialzi per bitcoin e il mercato delle criptovalute in generale. Pertanto, mantengono il loro obiettivo di prezzo teorico a lungo termine per la criptovaluta a $ 150.000.

Inoltre, la banca di investimento globale ora vede le criptovalute come la tua “classe di attività alternativa preferita”sostituendo gli immobili a causa dell’aumento dei tassi ipotecari.

Vedi anche:  Wall Street prevede cali mentre Netflix affonda dopo i suoi risultati

Allo stesso modo, JPMorgan lo descrive in dettaglio il recente crollo del mercato ha danneggiato le criptovalute più di altri investimenti alternativi, compreso il settore immobiliare, e ritengono che questa tendenza suggerisca che le valute digitali abbiano più margini di ripresa. “Pertanto, sostituiamo gli immobili con asset digitali come la nostra classe di attività alternativa preferita insieme agli hedge fund”, scrivono.

Gli strateghi notano che mentre il drammatico crollo di LUNA e UST all’inizio di maggio ha smorzato il sentimento tra molti investitori in criptovalute, “finora c’erano pochi segnali che i finanziamenti di capitale di rischio nel settore delle criptovalute stiano rallentando”. “.

Per caso, la principale società di venture capital Andreessen Horowitz ha annunciato mercoledì il lancio del suo nuovo fondo di criptovaluta da 4,5 miliardi di dollari.

Articolo precedenteGli analisti restano cauti all’Aena di fronte a un possibile aumento delle previsioni
Articolo successivoCome riscuotere il dividendo di Telefónica in contanti? Queste sono le date chiave