Home Sport Jose Mourinho espulso nei tempi di recupero mentre la Roma evita per...

Jose Mourinho espulso nei tempi di recupero mentre la Roma evita per un soffio la sconfitta contro l’Hellas Verona

74
0

Una partita con Jose Mourinho è sempre da vedere in TV e non sempre per il calcio in campo. La Roma ha pareggiato 2-2 con l’Hellas Verona dopo essere andata in svantaggio per 2-0 in 20 minuti. Antonin Barak ha aperto le marcature al quinto minuto prima che Adrien Tameze raddoppiasse il vantaggio degli ospiti. Dopo aver faticato nel primo tempo, un movimento giovanile ha riportato la Roma in partita. Il 18enne Cristian Volpato ha segnato tre minuti dopo essere entrato in campo quando un calcio d’angolo della Roma è stato ping in cima all’area per lui al tiro al volo.

All’85’ il 19enne Edoardo Bove ha segnato il suo primo gol con la Roma portando le cose in parità. Un altro corner rotto che, caduto in piedi, riesce a tirare in rete mentre Lorenzo Montipo resta inchiodato sul dischetto. Ma era nel pieno dei tempi di recupero, quando la Roma spingeva per un vincitore, quando sono iniziati i fuochi d’artificio.

Vedi anche:  Il Milan salta l'Inter in vantaggio in Serie A perché il gol di Rafael Leao fa la differenza con la Sampdoria

Dopo aver litigato con gli ufficiali di gara per tutta la partita, Mourinho è stato finalmente espulso per la seconda volta in questa stagione dopo aver fatto un gesto telefonico mentre protestava contro una decisione. In vero stile Mourinho, ha abbracciato l’allenatore del Verona Igo Tudor prima di fare il suo giro lasciando lo stadio.

Perché un gesto telefonico? Beh, per saperlo con certezza dovremmo essere dentro il cervello speciale dello Special One, ma c’è una possibile spiegazione radicata nella storia arbitrale della Serie A. Mourinho avrebbe potuto riferirsi specificamente a un vecchio scandalo arbitrale italiano chiamato Calciopoli, in cui le partite truccate sono state scoperte nel 2006 causando la revoca del titolo alla Juventus e la retrocessione in Serie B tra gli altri rigori. Arbitro di giornata per la partita della Roma di sabato, il padre di Luca Pairetto era anche arbitro ed è stato coinvolto nello scandalo.

Vedi anche:  Pronostici audaci della Champions League: Pep Guardiola mantiene le cose semplici per il Man City; Il Liverpool si fa carico del pareggio

La Roma è ora scesa al settimo posto e potrebbe chiudere il weekend più in basso nella classifica di Serie A a seconda del risultato della Fiorentina di domenica. In una stagione di alti e bassi per la Roma, questo potrebbe essere il punto di svolta quando il club esce dalla contesa europea.

Articolo precedenteLa Russia afferma di aver ucciso 5 soldati ucraini nel Donbas ma Kiev nega
Articolo successivoCosa significa la vittoria del Tottenham sul Manchester City per la caccia al titolo del Liverpool e la qualificazione alla Champions League