Home Economia Johnson & Johnson entra di più, ma nel trimestre guadagna il 23,3%...

Johnson & Johnson entra di più, ma nel trimestre guadagna il 23,3% in meno: 4.814 milioni

78
0

il laboratorio americano Johnson & Johnson ha pubblicato il risultati del secondo trimestre 2022un periodo in cui l’utile dell’azienda è stato ridotto del 23,3%. I guadagni per la società del New Jersey al 30 giugno erano 4.814 milioni di dollari rispetto ai 6.278 milioni di dollari registrati nello stesso periodo del 2021.

Il utile per azione della società è stata leggermente al di sopra delle aspettative del mercato, circa quattro centesimi, fino al $ 2,59 per azione. I titoli dell’azienda, invece, sono scesi dell’1,85% sul mercato azionario questo martedì.

Per quanto riguarda la reddito, il laboratorio del New Jersey ha aumentato le vendite del 3% rispetto al 2021 ed è stato di 180 milioni al di sopra di quanto previsto dagli analisti. Pertanto, i ricavi al 30 giugno sono stati 24.020 milioni dollari rispetto a 23.312 nello stesso periodo dell’anno scorso.

Vedi anche:  Volatilità del petrolio, che rischia di far scattare l'inflazione negli USA al 9%

per mercati, Gli Stati Uniti hanno contribuito con più della metà del reddito del gruppo, fino a 12.197 milioni di dollari. Questa cifra ha rappresentato un aumento del 2,3% rispetto al 2021, quando le vendite del periodo erano state 11.919 milioni. Dal canto suo, le vendite nel resto del mondo hanno totalizzato 11.823 milioni di dollari, in aumento del 3,8% rispetto agli 11.393 milioni del secondo trimestre 2021.

Per segmenti di attività, l’area farmaceutica è stata quella che ha fatturato di più nei secondi tre mesi dell’anno con 13.317 milioni di dollari; il dato rappresenta un rimbalzo di 6,7 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2021, quando i ricavi erano stati 12,48 miliardi di dollari. In questo settore, Johnson & Johnson mette in evidenza le vendite di vaccini Janssen e altri farmaci.

Vedi anche:  Amazon interrompe la nuova espansione nel Regno Unito

D’altra parte, i segmenti di MedTech e Consumer Health hanno contribuito con 6.898 milioni e 3.805 milioni, rispettivamente; entrambi i segmenti sono diminuiti rispetto all’anno precedente, rispettivamente dell’1,1% e dell’1,3%.

In particolare la società mantiene le previsioni per l’intero anno 2022stimando che nell’esercizio i ricavi raggiungeranno la fascia di 93.300-94.300 milioni di dollari.

“I nostri ottimi risultati del secondo trimestre in Johnson & Johnson riflettono la forza e la resilienza della leadership di mercato della nostra azienda in mezzo alle sfide macroeconomiche”, ha affermato. Gioacchino Duato, CEO del laboratorio americano. “Sono continuamente incoraggiato dall’impegno e dalla passione dei miei colleghi di Johnson & Johnson e dalla loro dedizione nel fornire soluzioni sanitarie trasformative a pazienti e consumatori in tutto il mondo”, ha affermato.

Articolo precedenteil miglior trucco per rimuoverlo
Articolo successivoHasbro guadagna 142 milioni di dollari nel trimestre, battendo le aspettative