Home Sport Inter, pronostici stagione Serie A 2022-23, trasferimenti: Romelu Lukaku punta a riportare...

Inter, pronostici stagione Serie A 2022-23, trasferimenti: Romelu Lukaku punta a riportare in vetta i nerazzurri

88
0

Nonostante abbia vinto due trofei l’anno scorso, Inter Milan non è riuscito a vincere uno scudetto consecutivo quando il nuovo allenatore Simone Inzaghi ha preso il posto di Antonio Conte. La scorsa stagione è iniziata con molti dubbi tra i tifosi dopo che il club ha venduto entrambi Romelu Lukaku e Achraf Hakimi in estate, costringendo Conte a separarsi dall’Inter. Inoltre, Christian Eriksen è stato costretto a lasciare il calcio italiano a causa di problemi cardiaci. Ma Inzaghi è riuscito a mantenere vive le speranze e i nerazzurri sono stati in corsa per vincere lo scudetto fino all’ultima partita della stagione vincendo sia Coppa Italia che Supercppa Italiana contro Juve.

Nonostante ciò, perde lo scudetto contro i rivali cittadini AC Milan è stato un grande shock per i fan e una pillola amara da ingoiare in vista dell’estate. Romelu Lukaku è ora tornato al club in prestito dal Chelsea e l’Inter ha lavorato duramente in estate per evitare altre uscite importanti, quindi quest’estate non si è ripetuta l’anno scorso. La domanda è: basterà questo per fare dell’Inter una squadra capace di fare bene come ha fatto nelle ultime due stagioni con Conte e Inzaghi. Se è così, possono sicuramente issare il trofeo a fine stagione.

Paramount+ è l’unico posto dove guardare ogni minuto di ogni partita di Serie A in questa stagione. Iscriviti ora con codice offerta ITALIA per ottenere uno speciale mese di prova gratuito. Un abbonamento ti dà anche accesso ad altri contenuti sportivi tra cui UEFA Champions League ed Europa League, NWSL, NFL su CBS e innumerevoli film e spettacoli. Ricevi tutto gratis per un mese con il codice promo ITALIA.

Attività di trasferimento estivo

Lukaku è tornato al club solo un anno dopo essere stato venduto al Chelsea per 115 milioni di euro nell’estate 2021. Una stagione deludente in Premier League ha portato il giocatore a lavorare per progettare una rimonta, incluso parlare con il nuovo proprietario del Chelsea Todd Boehly per trovare una soluzione a questa situazione inaspettata. Voleva disperatamente questo ritorno, anche se – per ora – dura solo una stagione in prestito. Lukaku sapeva che l’unico modo per far cambiare idea ai suoi ex fan era tornare e ha fatto tutto il possibile per farlo accadere. Ha parlato con la sua società, con l’Inter, con tutte le parti coinvolte e ha inviato personalmente messaggi ai suoi ex compagni di squadra. Ora i tifosi dell’Inter tornano a sognare, nonostante quello che è successo un anno fa quando ha lasciato l’Italia e ha deluso i suoi tifosi italiani.

Vedi anche:  Arsenal-Leeds: live streaming Premier League, canale TV, come guardare online, orario d'inizio, pronostico, quote

Lukaku sa benissimo che mentre se ne andava e il Milan ha vinto lo scudetto. La sua priorità sarà riportare il titolo dall’altra parte del fiume e proverà a farlo al fianco Lautaro Martinez poiché il duo magico è tornato insieme e i fan possono solo sognare di nuovo con loro. L’Inter ha firmato i free agent Andre Onana che diventerà il portiere di riserva del capitano Samir Handanovic e Henrikh Mkhitaryan che ha deciso di lasciare AS Roma dopo aver vinto la UEFA Conference League quest’estate. Inoltre, i nerazzurri hanno firmato giovani prospetti come Kristjan Asllani da Empoli e Raoul Bellanova da Cagliari e cercheranno di guadagnare un po’ di tempo durante la stagione.

In un’altra nota, l’Inter ha perso probabilmente il suo miglior giocatore della passata stagione, Ivan Perisic. L’esterno croato ha deciso di unirsi al Tottenham e al suo ex allenatore Antonio Conte, che voleva disperatamente ingaggiarlo agli Spurs. Anche molti altri giocatori sono rimasti senza un nuovo contratto, come Matia Vecino che si è unito Lazio e Andrea Ranocchia che diventa un nuovo giocatore dell’AC Monza, dove è stato affiancato anche da Stefano Sensi in prestito fino a fine stagione. Il club ha anche deciso di rescindere i contratti di entrambi Arturo Vidal e Alessio Sanchezche ha lasciato il club dopo aver vinto tre trofei in due anni.

Nonostante tutte le uscite e le entrate, ci sono stati alcuni giocatori che non sono arrivati ​​al club quest’estate dopo mesi di speculazioni che sarebbero arrivati. Paolo DybalaIl campo ha discusso per settimane con l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta, ma poi non è riuscito a concordare un contratto dopo aver lasciato la Juventus come free agent. L’attaccante argentino ha aspettato un po’ ma poi ha deciso di avviare i colloqui con altri club e ha raggiunto un accordo con l’AS Roma. Allo stesso tempo, Inter e Milan Torino ha cercato di trovare un accordo per il trasferimento di Gleison Bremer, che già mesi prima aveva concordato condizioni personali con l’Inter. I nerazzurri non riuscivano a trovare l’accordo con il Torino e la Juventus si è lanciata in gara dopo che ha ceduto Matthijs de Ligt al Bayern Monaco. Il difensore centrale brasiliano, difensore dell’anno scorso in Serie A ha deciso di rompere il patto con l’Inter e si è trasferito alla Juventus per circa 47 milioni di euro, add-on compresi.

Vedi anche:  Southampton vs Liverpool live streaming: pronostico Premier League, canale TV, come guardare online, notizie

Cosa aspettarsi dall’Inter

L’Inter proverà a vincere ancora lo scudetto ma non sarà facile, soprattutto perché la Juventus è tornata in pista e dovrebbe essere in corsa per il titolo insieme al Milan. Sarà una battaglia su tre fronti in questa stagione perché oltre a competere per vincere lo scudetto e la Coppa Italia, l’Inter dovrebbe anche passare alla fase a gironi di UEFA Champions League dopo aver perso l’anno scorso agli ottavi contro il Liverpool, finalista dell’UCL. ad Anfield. Passare il turno è stato un grande passo dopo non essere riuscito a qualificarsi per gli ottavi di finale per tre stagioni consecutive sotto Luciano Spalletti e Conte.

Tre giocatori a cui prestare attenzione

Romelu Lukaku: Le sue prestazioni saranno fondamentali per capire quanto può essere brava la squadra in questa stagione. Il duo con Lautaro Martinez ha funzionato magicamente sotto Conte, la domanda è: sarà lo stesso con Inzaghi.

Alessandro Bastoni: Nonostante l’interesse del Tottenham e di altri club della Premier League, il centrale italiano è rimasto nel club e sarà cruciale anche questa stagione insieme ai compagni. Stefan de Vrij e Milano Skriniar.

Kristjan Asllani: il giovane centrocampista è arrivato quest’estate dall’Empoli e dovrebbe fare da riserva Marcelo Brozovicma nel tour di preseason ha già dimostrato di avere le qualità per entrare regolarmente a far parte degli undici titolari.

Pronostici Inter

  • Finale Serie A:
  • Miglior marcatore: Lautaro Martinez
  • Giocatore della stagione: Marcelo Brozovic
  • Qualcosa di inaspettato: Simone Inzaghi cambierà il suo sistema tattico in un 3-4-1-2
Articolo precedenteInter, pronostici stagione Serie A 2022-23, trasferimenti: Romelu Lukaku punta a riportare in vetta i nerazzurri
Articolo successivoSocial network | Gli utenti potranno lasciare i gruppi WhatsApp “tranquillamente”