Home Sport Infortunio a N’Golo Kante: il centrocampista del Chelsea ha dominato il Tottenham,...

Infortunio a N’Golo Kante: il centrocampista del Chelsea ha dominato il Tottenham, i Blues saranno vulnerabili senza di lui

745
0

Era all’ottavo minuto di quella che potrebbe essere ancora conosciuta come la seconda battaglia di Stamford Bridge (o la terza se stiamo riportando le cose alle invasioni vichinghe dell’Inghilterra), un pareggio per 2-2 tra i padroni di casa del Chelsea e il Tottenham Hotspur in visita. , che Thomas Tuchel ha perso lo straccio con N’Golo Kante. Il centrocampista del Chelsea aveva appena giudicato alla perfezione il passaggio di Ben Davies a centrocampo, scivolando davanti a Heung-min Son per conquistare il possesso della sua squadra appena dentro la metà campo del Tottenham. Kai Havertz, centravanti non convenzionale del Chelsea, ha reagito rapidamente e ha fatto un passo sulla difesa del Tottenham, ma il passaggio successivo di Kante è stato crudo. Come al solito, Tuchel rimbalzò su e giù sulla linea laterale in un impeto di rabbia.

Non avrebbe avuto bisogno di farlo di nuovo. Si potrebbe sostenere che quello fosse l’ultimo momento sciatto che Kante avrebbe consegnato nei successivi 76. Era dominante. Anche il Chelsea.

Vuoi più calcio? Paramount+ è l’unico posto dove guardare ogni minuto di ogni partita di Serie A in questa stagione, per non parlare di alcune partite in italiano. Iscriviti ora con codice offerta ITALIA per ottenere uno speciale mese di prova gratuito. Un abbonamento ti dà anche accesso ad altri contenuti sportivi, inclusi ogni partita di UEFA Champions League ed Europa League, la NFL su CBS e innumerevoli film e programmi. Ottieni tutto gratis per un mese con il codice promozionale ITALIA.

Naturalmente i due erano intrinsecamente legati. Il motivo per cui il Chelsea è stato in grado di stabilire i termini dell’ingaggio così drammaticamente a loro favore è perché Kante, abilmente aiutato dal non meno impressionante Jorginho, è stato in grado di coprire tutte le vie di fuga del Tottenham. Cinque recuperi di palla, un intercetto, un contrasto e due dei quattro duelli a palla vagante vinti non sono numeri sconvolgenti per una delle forze di centrocampo più dominanti dell’ultimo decennio. Ma ciò che contava di più era dove venivano raggiunti quei numeri.

Kante era il punto di strozzatura sul limite del terzo Tottenham, il porto di prima chiamata ogni volta che un difensore degli Spurs cercava di respingere la pressione sul bordo dell’area. È stato perché il Chelsea ha vinto la battaglia nel terzo medio del campo che ha concluso la partita con 302 tocchi finali del terzo contro gli 83 degli Spurs. Questo era il livello di inclinazione del campo del flipper.

È stato difficile discutere con la valutazione di Tuchel secondo cui il Chelsea era stata la squadra dominante del gioco; nemmeno Antonio Conte potrebbe. Reece James e Kalidou Koulibaly potrebbero essere stati gli aggressori del titolo in questo senso, ma il giocatore che ha permesso ai padroni di casa di affermarsi sui loro rivali è stato Kante.

Vedi anche:  AS Roma vs. Feyenoord: diretta streaming finale UEFA Conference League, canale TV, come guardarla online, notizie, quote

Tanto più preoccupante quindi che potrebbe essere messo da parte per un bel po’ di tempo. È successo proprio nel momento in cui Kante sembrava essere più a suo agio nel fare le cose di Kante. Il centrocampista ha battuto Yves Bissouma su una palla vagante appena fuori dall’area del Chelsea e, respingendola, ha tirato una leggera clip alla parte inferiore della gamba e sembrava pronto a portare la sua squadra in campo. Una frazione di secondo dopo era a terra con una presa per la coscia, la sua gara chiaramente svanita.

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast di calcio quotidiano della CBS dove ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

In una conferenza stampa in cui Tuchel, dopo il confronto con il boss degli Spurs Conte, dava l’impressione di un piantagrane del parco giochi che rideva di un putiferio all’ora di pranzo, l’unica nota negativa è arrivata quando gli è stato chiesto di uno dei suoi calciatori preferiti. “Sembra un altro infortunio muscolare, il tendine del ginocchio”, ha detto. “Ha detto che lo sente abbastanza forte. Quindi nessuna buona notizia.”

Il Chelsea avrebbe comunque potuto perdere quei due punti con Kante in campo. Avevano avuto la possibilità di uccidere il gioco; il fatto che non li abbiano presi in un’occasione così febbrile ha permesso alla competizione di scendere in una sorta di free for all che rende la Premier League così elettrizzante. Allo stesso modo è anche vero che l’introduzione di Richarlison poco prima dell’ora ha offerto agli Spurs più opzioni per colpire con lanci lunghi sopra le righe, rompendo parte della pressione che il centrocampo del Chelsea aveva esercitato su di loro.

Ma potrebbero perdere di più senza un giocatore che l’allenatore del Chelsea ha descritto come “il nostro Mo Salah, il nostro [Virgil] Van Dijk, il nostro [Kevin] De Bruyne, il nostro Neymar, il nostro Kylian Mbappe.” Al suo meglio, Kante può anche sembrare un bel po’ di quei giocatori riuniti in uno… e non ti dispiacerebbe vederlo provare alcuni dei gesti e dei trucchi in cui Neymar è specializzato Pur descrivendo Kante in termini così brillanti alla fine della scorsa stagione, Tuchel ha affermato che era un “miracolo” che la sua squadra fosse arrivata terza senza il loro talismano.

Vedi anche:  Il Napoli soffia l'occasione in vantaggio in Serie A con il pareggio contro il Cagliari in vista della sfida di Europa League contro il Barcellona

Eppure si devono abituare a fare sempre di più senza Kante. Ecco perché molti, me compreso, hanno avuto una valutazione così pessimistica della preseason del Chelsea. Forse non c’è nessun’altra squadra in Premier League in cui devi semplicemente valutare che il loro miglior giocatore non sarà disponibile. In ciascuna delle sue prime quattro stagioni in Premier League, il francese ha registrato circa 3.000 minuti, l’equivalente di 34 partite complete in una campagna di 38 partite. Negli ultimi tre ha superato i 2.000 solo una volta; a circa 1.700 nel 2019-20 e 2021-22 questo era un giocatore che era ampiamente non disponibile con la frequenza con cui era disponibile. Il problema al tendine del ginocchio che ha subito domenica sarebbe il 15° infortunio che il 31enne ha subito dall’inizio del 2019-20. Molti di loro sono stati problemi muscolari.

Nel frattempo Mateo Kovacic è fermo per un problema al ginocchio. Il Chelsea potrebbe ritrovarsi a dirigersi a Elland Road per uno scontro contro i vecchi rivali del Leeds con Jorginho, un Mason Mount riproposto e Conor Gallagher, difficilmente il più naturale degli incastri se giocano a tre terzi, come le loro uniche opzioni a centrocampo. Una prova durissima, tanto più difficile se Tuchel è squalificato e non a bordo campo.

Ci si potrebbe chiedere perché il Chelsea non l’abbia affrontato all’inizio dell’estate. Nonostante tutta la soddisfazione che c’è da guadagnare per aver eventualmente spazzato via Frenkie de Jong dalle grinfie del Manchester United, come suggeriscono le ultime voci è possibile, è un giocatore che avrebbe potuto avere un impatto immediato in questa stagione e attorno al quale i Blues potrebbero costruire un centrocampo dopo la prossima estate, quando sia Jorginho che Kante sono in scadenza di contratto.

Allo stesso modo, c’è un argomento convincente sul motivo per cui Tuchel e Todd Boehly non hanno cercato la loro opzione post-Kante nel mercato di trasferimento. Potrebbe anche non esistere. È perfettamente plausibile che tra 10 anni gli esperti diranno del Chelsea quello che hanno detto sull’Arsenal per così tanto tempo, “non hanno mai davvero sostituito Patrick Vieira”, un compito infinitamente più facile a dirsi che a farsi. Giocatori della qualità di Kante si trovano davvero di rado. A volte tutto ciò che puoi fare è sfruttare al meglio i giochi che hai con loro.

Articolo precedenteGuarda Liverpool vs. Crystal Palace: canale TV, informazioni in diretta streaming, ora di inizio
Articolo successivoScambio SIM | Che cos’è lo “scambio” e come proteggersi da questo tipo di truffa