Home Economia Inditex scende in borsa dopo aver chiuso i suoi negozi in Russia...

Inditex scende in borsa dopo aver chiuso i suoi negozi in Russia e Bielorussia

106
0

la catena della moda Inditex ha moderato la caduta del mercato azionario (-2,36%) dopo aver annunciato nel fine settimana il chiusura dei suoi negozi in Russia e Bielorussiamercati che rappresentano circa l’8,5% del suo risultato operativo (EBIT).

“Inditex lo informa nelle circostanze attuali non può garantire la continuità delle operazioni e delle condizioni commerciali nella Federazione Russa e sospende temporaneamente la sua attività”, ha spiegato la società in un fatto rilevante inviato alla National Securities Market Commission (CNMV).

La matrice aziendale di Zara ha 502 negozi in Russia, 86 dei quali del suo marchio principale, tutti sono affittati, quindi l’investimento dal punto di vista finanziario non è rilevante.

“Inditex continua a dare priorità alla propria forza lavoro più di 9.000 personecon il quale d’ora in poi svilupperà uno speciale piano di supporto”, ha affermato nella lettera. Il mercato russo rappresenta l’8,5% dell’EBIT globale del gruppo.

Il il risultato prima delle imposte di questo mercato è stato di 86 milioni di euro nel 2020 (229 milioni di euro nel 2019), con alcuni vendite vicine al 5% del totale, che rappresenta oltre 1.000 milioni di euro.

Vedi anche:  Merlin Properties migliora i suoi guadagni del 66% a 92,6 milioni di euro

Gli analisti di Credit Suisse hanno ribadito il loro consiglio a ‘sottopeso’ il valore e hanno ridotto il loro prezzo target a 21 euro per azione dai precedenti 26 euro per azione.

“Quest’anno sembra molto impegnativo dato il L’esposizione di Inditex alla Russia/Est Europauna prospettiva stimolante in Cinal’aumento dei costi di input e una prospettiva accomodante per i consumatori in Europa a causa dell’aumento dei prezzi di petrolio, gas e generi alimentari.

“Dato l’attualità, presumiamo che i negozi Inditex in Russia, che rappresentano il 6% delle vendite totali, Ucraina (1%) e Bielorussia (0,2%) non funzioneranno nel prossimo futuro. Assumiamo inoltre che le vendite del 22/23 Resto dell’Europa orientale/CSI diminuiranno del 15% e rimarranno piatte in tutta l’Europa occidentale, a causa di un inizio anno lento, della debole fiducia dei consumatori e dell’aumento dei prezzi “, aggiungono.

Da Renta 4, azienda che consiglia di ‘sovrapesare’ il valore, con una valutazione di 35 euro, sono più positivi e affermano che “anche se l’impatto sui conti sarà significativocrediamo che Inditex è più che in grado di assorbirlocon una posizione finanziaria privilegiata (9.569 milioni di euro di cassa netta) e con i negozi in regime di affitto, quindi l’investimento nel Paese non è rilevante in termini finanziari”.

Vedi anche:  L'Ibex 35 si alza in modo prominente, con Indra come unica nota discordante

ANALISI TECNICA: ESTREMA DEBOLEZZA

“La debolezza è così profonda che la scorsa settimana ci ha lasciato un gap ribassista settimanale (forte resistenza) a 21,16 euro e questo lunedì si è svegliato con un altro imponente gap ribassista (che può essere anche settimanale) nel 20,36 €.

In realtà non ci sono più supporti di alcun tipo fino al Minimi del peggior momento della pandemia per i mercati (marzo 2020) a 17,79 euro. Lì, a quel livello, è dove in teoria ha più senso che mai tuffarsi in piscina. In questo momento lo stambecco dovrebbe cadere a 22% per tornare ai minimi della pandemia (5.814)mentre i titoli del colosso tessile ne fanno uno solo 8% di loro“, sostiene José María Rodríguez, analista di ‘Bolsamanía’.

Articolo precedenteLa Russia fermerà l’invasione “in qualsiasi momento” se l’Ucraina soddisferà queste condizioni
Articolo successivoSabadell, Bankinter, Santander, CaixaBank e BBVA affondano a causa della guerra in Ucraina