Home Economia In che modo gli analisti valutano i risultati di BBVA nel primo...

In che modo gli analisti valutano i risultati di BBVA nel primo trimestre?

63
0

BBVA schizza in borsa (+6%) dopo presentare i risultati del primo trimestre 2022che secondo le prime valutazioni sono stati molto più alti del previsto. Il banca ha sorpreso in positivo per la sua grande redditività. Queste sono le chiavi delle tue figure.

“Il risultati hanno individuato ben al di sopra delle nostre stime e di quelle di consenso nelle linee principali del conto economico”, spiegano da Renta 4, azienda che consiglia di ‘sovrapesare’ il valore, con una valutazione di 6,91 euro per azione.

Forte generazione di entrate principalicon un margine di interesse che sale del 20% e commissioni nette che crescono a tassi del 10%ben al di sopra delle stime in entrambi i casi e soddisfacendo la linea guida di crescita a due cifre prevista per il 2022. Per area geografica, sovraperformano l’utile netto nelle loro tre aree principali, Spagna, Messico e Turchia“, aggiungono questi esperti.

“La buona evoluzione dei ricavi è supportata dai volumi, con un credito in buona salute in crescita del 111%. Cresce il credito in tutte le aree geografiche, trend che si prevede continuerà. Si segnala il utile trimestrale record storico in Spagna e Messico. Questo. insieme all’outlook sui tassi di interesse (sensibilità del margine di interesse in euro dal 15% al ​​20% a incrementi tassi di 100 punti base), porta l’entità a migliorare la guida del margine di interesse sia in Spagna che in Messico”, sottolineano.

Vedi anche:  Il metaverso avrà un mercato target del 10% del PIL globale nel 2030, secondo Citi

Per quanto riguarda la capitale, sottolineano che “il CET 1 ‘full loading’ chiude il trimestre al 12,7%un livello che rimane al di sopra della fascia target dell’11,5% – 12%, e include l’impatto di -10 punti base dall’acquisto di Neon in Brasile”. Infine, evidenziano che “la buona evoluzione operativa ha consentito il raggiungimento degli obiettivi al 2024 in questo trimestre: rapporto di efficienza del 42%, RoTE del 14%”.

BANKINTER: I RISULTATI A SORPRESA

Gli esperti di banchiereche consigliano di ‘mantenere’ il valore, con una valutazione di 7,20 euro per azione, valore che ne risulta”superare di gran lunga le aspettativeraggiungendo ricavi record e raggiungendo una redditività/RoTE vicina al 16,0%”.

I risultati sono positivamente sorprendenti nelle metriche più importanti (attività, reddito e costo del rischio/CoR) e in tutte le aree geografiche (Messico, Spagna, Turchia e Sud America)”.

Vedi anche:  Un limitato margine di miglioramento nel lusso può ridurre le sue rivalutazioni

Tra i fattori più importanti, sottolineano che “la guida del team di gestione per il 2022 è positiva e rivede al rialzo le previsioni sul margine di interesse per Spagna e Messico”.

Oltre al il rapporto di efficienza (costi/ricavi) è uno dei migliori in Europa e gli indici di qualità del credito evolvono positivamente. Ecco perché lui Il costo del rischio/CoR è a livelli storicamente bassi e la redditività ordinaria/RoTE è vicina al 16,0%con un coefficiente di capitale CET1 confortevole”.

Per aree geografiche, “Messico continua ad essere la principale fonte di risultati. In Spagnal’aumento delle commissioni, l’efficienza dei costi e la normalizzazione del CdR spiegano il forte aumento della parte bassa del conto economico. Tacchino sorprende positivamente perché l’aumento del reddito compensa le pressioni inflazionistiche”

Articolo precedenteContratto di Jurgen Klopp: il Liverpool accetta un nuovo accordo che darà all’allenatore la possibilità di costruire la prossima grande squadra
Articolo successivoCorsa al titolo di Serie A: Milan e Inter si batteranno sul filo del rasoio per lo Scudetto a quattro gare dalla fine