Home Economia Il watchdog europeo della concorrenza fa irruzione in Delivery Hero e Glovo

Il watchdog europeo della concorrenza fa irruzione in Delivery Hero e Glovo

136
0

L’autorità antitrust europea ha fatto irruzione nelle piattaforme di consegna Eroe delle consegne e Glovo per preoccupazione per i cartelli. Il duo di fusione appena formato è sospettato di dividere il mercato tra di loro.

Acquisizione appena completata

Il watchdog europeo della concorrenza apre un’indagine su una possibile cartellizzazione delle piattaforme di consegna. Sebbene l’autorità garante della concorrenza non lo riconosca, secondo TechCrunch, gli obiettivi sarebbero stati la società tedesca di consegna pasti Delivery Hero e la sua controparte spagnola Glovo.

Delivery Hero ha rilevato Glovo alla fine dello scorso anno e ora possiede il 94% delle sue azioni. Sorprendentemente, l’acquisizione è stata completamente completata proprio questa settimana. Entrambe le società confermano che questa settimana sono state effettuate ispezioni senza preavviso presso le loro sedi centrali.

Vedi anche:  Boeing perde 1.000 milioni nel semestre, guadagna meno nel trimestre... e sale in borsa

Consolidamento nel mercato

La Commissione europea teme che i fornitori di pasti possano dividere deliberatamente i mercati nazionali europei. Tuttavia, la Commissione sottolinea che non ci sono ancora accuse formali e che questo è solo il primo passo di un’indagine esplorativa.

Tra le piattaforme di consegna, c’è davvero una forte ondata di consolidamento in corso, soprattutto ora che stanno comparendo anche società di consegna flash come Gorillas. Anche aziende come Deliveroo e UberEats stanno cercando di consegnare generi alimentari e altri pacchetti per espandere la loro portata e rimanere competitivi.

Articolo precedenteLe FreeBuds Pro 2 possono ora essere acquistate al prezzo di 199 euro
Articolo successivoApple lancerà una funzionalità per proteggere i suoi utenti da attacchi informatici come Pegasus