Home Sport Il PSG ha bisogno di Kylian Mbappe e Neymar sulla stessa pagina...

Il PSG ha bisogno di Kylian Mbappe e Neymar sulla stessa pagina per raggiungere il loro pieno potenziale

88
0

Il Paris Saint-Germain ha battuto Montpellier Sabato 5-2 l’HSC al Parc des Princes per aprire due punti di vantaggio in vetta alla Ligue 1. Neymar ha segnato due gol mentre Kylian Mbappé ha aperto il suo conto per la stagione, nonostante abbia sbagliato un rigore. Tuttavia, l’attenzione post-partita era sui sentori di tensione tra la coppia di superstar.

Il brasiliano è attualmente in testa sia nel punteggio dei goal che negli assist di Championnat, fornendo tre classifiche a testa dopo una vittoria per 5-0 nella prima giornata in trasferta in casa Clermont Il piede 63 è stato seguito dalla batosta di Montpellier. Il francese ha impiegato più tempo a partire dopo che una squalifica nazionale dalla scorsa stagione lo ha tenuto fuori dal Trophee des Champions prima che un infortunio lo escludesse contro il Clermont.

Ora che entrambi sono tornati in campo insieme Lionel Messi, che anche quest’anno è tornato in azione con un aspetto concentrato e in buona forma, stiamo dando il nostro primo sguardo competitivo al nuovo equilibrio di potere nella capitale. La speranza, ovviamente, è che il secondo anno si riveli più armonioso del primo giro irregolare del grande albero. Ma non appena Mbappe aveva prolungato il suo soggiorno con PSGpoi sono emerse notizie secondo cui Neymar stava uscendo come parte di un’importante operazione di pulizia.

Una volta che Luis Campos è stato nominato consigliere sportivo dopo la partenza di Leonardo da direttore sportivo e Christophe Galtier è stato sostituito Maurizio Pochettino da capo allenatore, la porta è stata lasciata aperta a Neymar per tornare in favore. Tuttavia, era assolutamente chiaro che Les Parisiens avrebbe presentato offerte per l’uomo da 225 milioni di euro, ammesso che ne arrivassero.

Vedi anche:  Risultati Serie A, asporto: Napoli, Khvicha Kvaratskheliaz resta caldo; Milan, Atalanta si dividono i punti

Nonostante i collegamenti con Manchester City, che Pep Guardiola ha abbattuto lui stesso, sarebbe stato sempre difficile trovare corteggiatori in grado di pagare una quota per Neymar e coprire il suo stipendio del PSG senza questo tipo di aumento di forma. È dubbio se sia sufficiente convincere un club ad andare all in per il sudamericano questo mese, ma la sua forma e il suo comportamento finora sono stati impeccabili sotto Galtier.

“Dal 4 luglio, Neymar è irreprensibile”, ha detto il 55enne. “Si comporta bene, è tornato pronto e preparato bene. Sta andando molto bene in tutte le nostre partite. È felice in quelle partite e gioca per i compagni. È opportunista con i suoi obiettivi. Lavora bene per la squadra e in questo sistema che è d’obbligo. Per quanto riguarda quello che accadrà da qui alla fine del mercato, vedo quanto si scrive. Tutti sono soddisfatti di Neymar per il suo investimento”.

Considera il suo bottino di due gol contro l’FC Nantes al Trophee des Champions a Tel Aviv prima dell’inizio della stagione della Ligue 1 e Neymar ha già cinque gol e tre assist in questa stagione. Due di questi scioperi sono stati penalità, è vero, ma non sono solo le sue statistiche ad aver impressionato Galtier: sono il suo ritmo di lavoro generale e l’atteggiamento che corrispondono alle aspettative stabilite all’arrivo.

“Che deve lavorare per la squadra”, ha detto il francese della sfida che ha impostato il mercuriale n. 10. “Sappiamo che ha talento e un giocatore di livello mondiale. È uno dei migliori e si comporta molto bene quando fa sta bene fisicamente e mentalmente. Lavora per la squadra e fa buone prestazioni. Questo sistema ha bisogno di equilibrio e lui sta rispondendo a questo. Devi essere esigente in fase difensiva quando perdi palla. Collettivamente, sa giocare con i suoi compagni di squadra. .”

Vedi anche:  Pronostico, quote, linea Arsenal vs. Wolves: l'esperto rivela le scelte della Premier League inglese, le scommesse per il 10 febbraio

La preoccupazione per il PSG è che questa sia parte della fase di preparazione della Coppa del Mondo FIFA 2022 di Neymar, con la sua forma calda che probabilmente si esaurirà dopo il Qatar e a metà della attuale termine, invece di durare per la durata della stagione. Lo stesso si potrebbe dire di Messi che ha segnato tre gol e un assist in tre uscite ufficiali finora.

In definitiva, se nessuno fa un’offerta per Neymar che il PSG sarebbe disposto ad accettare, il dibattito è inutile poiché rimarrà a Parigi. Le prime tensioni di Mbappe sono comprensibili data la sua squalifica e l’apertura per infortunio, ma non c’è dubbio che la squadra stia molto meglio se due delle loro tre stelle d’attacco sparano così all’inizio della stagione mentre lui si riprende.

Inoltre, data la capacità di Mbappe di portare questo lato del PSG negli ultimi 12-18 mesi, ottenere il meglio da lui sarebbe stata l’ultima delle preoccupazioni di Galtier. Trovare il modo migliore per la coesistenza di Mbappe, Neymar e Messi sarà ora la chiave mentre Campos continua a ricostruire la squadra con ulteriori attività di trasferimento previste questa settimana poiché l’atmosfera all’interno del gruppo riceve ossigeno fresco.

Articolo precedenteCome condividere le “storie” di TikTok su Instagram e Facebook
Articolo successivoQuanto covid espelli ogni volta che urli, canti o tossisci?