Home Sport Il PSG conferma che Lionel Messi è positivo al COVID-19, salterà la...

Il PSG conferma che Lionel Messi è positivo al COVID-19, salterà la partita della Coupe De France

161
0

Il Paris Saint-Germain ha confermato che Lionel Messi è risultato positivo al COVID-19 e salterà lo scontro dei sedicesimi di finale della Coupe de France di lunedì con Vannes OC con la trasferta di Ligue 1 contro l’Olympique Lyonnais ora in forte dubbio.

I giganti francesi hanno aggiornato il loro bollettino medico domenica prima della conferenza stampa pre-partita dell’allenatore Mauricio Pochettino e il nazionale argentino è uno dei quattro giocatori ad aver restituito un test positivo insieme a Juan Bernat, Sergio Rico e Nathan Bitumazala.

“I quattro giocatori risultati positivi al Covid-19 sono Leo Messi, Juan Bernat, Sergio Rico e Nathan Bitumazala”, si legge nel bollettino. “Sono attualmente in isolamento e sono soggetti al protocollo sanitario appropriato”.

Bernat era con la squadra sabato per la ripresa degli allenamenti, quindi la possibilità che questo non sia l’ultimo caso positivo è forte come ha lasciato intendere Pochettino durante la sua conferenza stampa confermando anche che Messi rimarrà nella patria della coppia fino a quando non risulterà negativo.

Vedi anche:  Pronostici, quote, linea Liverpool-Aston Villa: l'esperto rivela le scelte della Premier League inglese 2022 per il 10 maggio

“Conviviamo con questo virus da due anni ormai”, ha detto. “Ci sono cose fuori dal nostro controllo. Possiamo ottenerlo anche quando prendiamo tutte le precauzioni necessarie. Messi è in contatto con il nostro staff medico. Non so se sarà pronto per il Lione. Non potrà viaggiare finché non risulta negativo”.

“Questo è il rischio”, ha aggiunto Pochettino su Bernat. “Il calcio è uno sport di contatto. Stiamo cercando di prendere tutte le misure necessarie. Ci occupiamo di questo da quasi due anni. Non sono un medico, ma faccio come mi dicono i servizi medici. Prendiamo ogni precauzione per giocare in poi.”

Oltre alle situazioni di Messi, Bernat e Rico, Neymar rimarrà in Brasile almeno fino al 9 gennaio con lo staff medico e delle prestazioni del PSG in loco e il 29enne è ad almeno tre settimane dal ritorno agli allenamenti.

“Neymar Jr. continuerà le sue cure in Brasile fino al 9 gennaio con i membri dello staff medico e delle prestazioni del Paris Saint-Germain”, ha aggiunto il club. “Il suo ritorno alla formazione dovrebbe avvenire ancora tra circa 3 settimane”.

Vedi anche:  Pronostici audaci della UEFA Champions League: Tuchel dà una scossa alla prima linea; La Juventus va sulla difensiva; Oblak in declino

Il PSG è in trasferta a Vannes nei sedicesimi di finale della Coupe de France lunedì prima di recarsi a Lione per riprendere l’azione della Ligue 1 domenica con Kylian Mbappé così desideroso di tornare al lavoro che si è presentato per l’allenamento un giorno prima mentre entrava in finale sei mesi di contratto con il PSG.

“Le situazioni contrattuali possono influire sulla tua se non hai la maturità per gestirle”, ha detto Pochettino del futuro del francese. “Kylian ha quella maturità necessaria. Il club conosce la situazione. Non pensiamo che questo sia un problema. Speriamo che rimanga ancora per diversi anni e che il suo attuale livello di prestazione continui”.

Mentre Mbappe è libero di negoziare i termini con potenziali nuovi club ora, il PSG spera di poterlo convincere a prolungare la sua permanenza al Parc des Princes.

Articolo precedenteInter-Juventus: Supercoppa in diretta streaming, canale TV, come vedere online, orario d’inizio, quote
Articolo successivoIl PSG collabora con l’icona dell’arte dei graffiti Crash nel rilancio degli Champs Elysees