Home Moda e bellezza Il prodotto antinfiammatorio che migliora le tue ricette e di cui la...

Il prodotto antinfiammatorio che migliora le tue ricette e di cui la Spagna è il principale esportatore

112
0

La Spagna è il principale produttore di un alimento molto interessante a livello nutrizionale: il olio extravergine d’oliva (EVOO, per amici). Non solo è un prodotto delizioso che può essere utilizzato in innumerevoli ricette, ma lo è anche proprietà benefiche alla salute.

Di recente, uno studio presso l’ospedale universitario Reina Sofía di Cordova ha osservato che l’EVOO ha proprietà antinfiammatorioa differenza di altri oli di semi come girasole.

Inoltre, gli autori dello studio hanno notato la sua ricchezza in antiossidanti Y composti fenolici. Naturalmente, è importante tenere presente che l’olio perde le sue proprietà se viene riscaldato, quindi è meglio mangiarlo in greggio.

Qual è la differenza tra olio d’oliva vergine ed extravergine?

Il differenza tra un olio vergine di oliva secco e un extra vergine è il livello di aciditàcome EVOO ha un livello inferiore -massimo 0,8º-, mentre il vergine ha un’acidità massima di 2º. Più l’olio viene manipolato e raffinato, maggiore è l’acidità e meno manterrà le sue proprietà benefiche.

Vedi anche:  Google Chrome non ti consentirà di bloccare gli annunci dal 2023

Ricette con olio d’oliva crudo

Ce ne sono milioni di ricette in cui può essere utilizzato l’olio extravergine di oliva. Poiché la cosa migliore per la salute è consumarlo crudo, vi suggeriamo alcuni modi per aggiungerlo ai vostri piatti:

  • In brindisi pane integrale al pomodoro

  • A proposito di salse come hummus o guacamole

  • In insalate

  • Aggiunto a creme vegetaligazpacho o salmorejo

  • SU carpacci di carne

  • SU tartari di pesce

  • aggiunto su di te pizza fatta in casauna volta sfornato (puoi insaporire l’EVOO precedentemente con erbe e spezie)

Articolo precedentePerché il tuo cane ti segue ovunque? Questo è il motivo
Articolo successivoPossono farti pagare pane e antipasto in un ristorante se non l’hai ordinato?