Home Economia Il prezzo del bitcoin supera i $ 23.000 incoraggiato dalla Fed e...

Il prezzo del bitcoin supera i $ 23.000 incoraggiato dalla Fed e dal dollaro più debole

112
0

Interessante rimbalzo di bitcoin e criptovalute in generale, per la maggiore propensione al rischio dopo il rialzo dei tassi della Federal Reserve (Fed) statunitense di 75 punti base e un indebolimento dell’indice del dollaro. La valuta digitale per eccellenza ha superato i 23.000 dollari e gli esperti si chiedono se lo slancio durerà abbastanza a lungo da spingere il suo prezzo fino a $ 24.000. All’orizzonte, la resistenza di 25.000$ continua a rimanere come livello da battere. Ethereum sale sopra i 1.600$ e la capitalizzazione totale rimane sopra i 1 trilione di dollari.

Anche i token DeFi hanno risposto con forza, con un prezzo di Aave superiore a $ 92 (un aumento di quasi il 40% nel mese di giugno) e Uniswap in aumento del 21%.

La più grande criptovaluta del mondo è stata trading in un intervallo compreso tra $ 20.000 e poco più di $ 24.000 da metà giugno e “Bitcoin è sotto pressione a causa della politica monetaria della Fed, e il fatto è che la Fed sta alzando i tassi di interesse”, ricorda Naeem Aslam, responsabile dell’analisi di Avatrade. “Ma l’azione sui prezzi ora mostra che è la forza o la debolezza del dollaro che conta di più per i prezzi dei bitcoin”, osserva.

Vedi anche:  Netflix potrebbe lanciare il suo abbonamento con annunci pubblicitari alla fine del 2022

“Abbiamo visto il l’indice del dollaro rompe i suoi massimi e ora vediamo salire anche i prezzi dei bitcoin. Sarà interessante vedere se la relazione regge, poiché il prezzo del bitcoin non è ancora troppo lontano dal suo supporto critico a $ 20.000″, osserva.

In data odierna, salgono i prezzi di BTC e di ethereum, “Ma la principale resistenza che eliminerà la minaccia di qualsiasi ulteriore ribasso è se BTC supererà il prezzo di $ 30.000 e ETH supererà $ 2.000”, afferma Aslam.

Il focus sarà ora su tutti i dati economici che potrebbero entrare in conflitto con gli obiettivi della Fed. La banca centrale non solo deve essere disposta a danneggiare gravemente le prospettive di crescita negli States, ma anche accettare la realtà di una recessione imminente e di un mercato del lavoro sotto forte pressione”, commenta GlobalBlock.

Vedi anche:  New York sta per approvare il divieto di alcune operazioni di mining di bitcoin

Articolo precedenteIl Doogee D11 arriva con un’aggressiva promozione di lancio
Articolo successivoRepsol accelera la sua caduta nonostante abbia raddoppiato i suoi profitti e guadagnato 2.539 milioni a giugno