Home Economia Il petrolio sale bruscamente e raggiunge i massimi da 7 anni a...

Il petrolio sale bruscamente e raggiunge i massimi da 7 anni a causa delle tensioni geopolitiche

68
0

Il petrolio sale di oltre l’1% questo lunedì, con un barile di Brent a $ 95,33 e WTI a $ 94,22. Il marchio “oro nero”. massimi di sette anni con l’aumentare della tensione geopolitica. è temuto un’imminente invasione dell’Ucraina da parte della Russia e che potrebbe innescare sanzioni da Stati Uniti ed Europa che interrompono le esportazioni dalla Russia, primo produttore mondiale in un mercato già molto teso.

Gli Stati Uniti sono stati i primi ad avvertire venerdì che un conflitto incombeva in Ucraina e consigliato a tutto il personale non essenziale di lasciare il Paese. Questo è stato seguito da altri paesi occidentali durante il fine settimana

“Se (…) avviene il movimento delle truppe, Il greggio Brent non avrà problemi a superare il livello di $ 100“, afferma in una nota l’analista di OANDA Edward Moya.

Vedi anche:  Wall Street cade duramente dopo l'inizio degli attacchi della Russia all'Ucraina

La verità è che si parla sempre più apertamente di petrolio a 100 dollari al barile. ‘Bloomberg’ evidenzia questo lunedì quel greggio a questi livelli minaccia di aumentare l’inflazione e ostacolare la crescita economica globale.

“Gran parte del mondo sarà colpita dal fatto che le imprese e i consumatori vedranno le loro bollette aumentare ulteriormente, oltre a cibo, trasporti e riscaldamento già più costosi. L’inflazione è diventata un grave problema per le banche centrali, che stanno applicando una politica più rigorosa per far fronte all’aumento prezzi”, spiega ‘Bloomberg’.

Naeem Aslam, Direttore della Ricerca di AvaTrade, vedi anche greggio a 100 dollari nel mezzo del conflitto tra Russia e Ucraina, cosa che secondo lui accadrà prima del previsto.

“Il possibile balzo del prezzo del petrolio dipende dal tipo di sanzioni che gli Stati Uniti ei loro alleati possono imporre alla Russia se viene ad invadere il suo vicino. Anche prima del conflitto, i prezzi del petrolio erano sotto pressione poiché la domanda stava aumentando rapidamente a causa della ripresa economica globale e stava affrontando vincoli di offerta e scorte in calo”, spiega Aslam.

Vedi anche:  Ryanair attacca la parte alta del fianco (resistenza) degli ultimi 14 mesi

Articolo precedenteBitcoin subisce una battuta d’arresto a causa delle tensioni in Ucraina e delle battaglie con il prezzo di 42.000
Articolo successivoIl Nikkei chiude in ribasso del 2% mentre gli investitori monitorano le tensioni in Ucraina