Home Economia Il petrolio Brent rimbalza dopo l’ultima correzione e continua a fare pressione...

Il petrolio Brent rimbalza dopo l’ultima correzione e continua a fare pressione sull’inflazione

65
0

Il Petrolio si riprende dopo l’ultima correzione e continua a esercitare pressioni sull’inflazione. futuri sul botte brent aumentare di oltre il 2%, a $ 112,50, e accumulare una rivalutazione del 46% finora quest’anno.

“Il trend rialzista di medio e lungo termine nel petrolio rimane intatto nonostante i cali e l’estrema volatilità degli ultimi giorni/settimane”, afferma José María Rodríguez, analista di ‘Bolsamanía’.

In questo senso, il greggio Brent ha un supporto importante in “la linea di supporto in aumento che collega ogni minimo successivo più alto dall’inizio di dicembre“, e questo ora vale per 105 dollari, circa.

“Quindi ora troviamo le zone di controllo a breve termine, sopra, nel $ 123,74 e al di sopra dei massimi annuali nel $ 139. E come principale zona di supporto, i minimi di questo mese in $ 96,93aggiunge Rodriguez.

Vedi anche:  Una joint venture di Técnicas Reunidas firma un contratto da 600 milioni con il Qatar

L’aumento del petrolio sta avendo un impatto diretto sull’inflazione nelle economie occidentali. In Spagna, l’IPC interannuale di marzo è balzato al 9,8%, massimo dal 1985per l’aumento dei prezzi del petrolio e dei carburanti, insieme all’aumento dei prezzi del gas e dell’elettricità.

Articolo precedenteDyson annuncia le cuffie per la purificazione dell’aria
Articolo successivoIl bitcoin e l’ethereum, a tu per tu con le importanti resistenze di 50.000 e 3.500