Home Economia Il Nasdaq guida le vendite a Wall Street in attesa di Alphabet...

Il Nasdaq guida le vendite a Wall Street in attesa di Alphabet e Microsoft

37
0

Wall Street registrato perdite significative dopo il Chiusura rialzista di lunedìche ha permesso agli indici di New York di allontanarsi da importanti zone di supporto grazie all’analisi tecnica.

Il Elon Musk, accordo per l’acquisto di Twitter ha dato impulso al settore tecnologico, che sarà protagonista dopo la chiusura del mercato dovuta a Alfabeto Y microsoft. Oltretutto, Obbiettivo (genitore di Facebook) pubblicherà questo mercoledì; Y amazzone Y Manzana Lo faranno giovedì.

Nel capitolo di risultatisiamo nella settimana più importante, da allora fino a 160 aziende dell’S&P 500 pubblicheranno i loro dati. Questo martedì sarà la volta del conglomerato industriale 3M o Pepsicotra le altre aziende di spicco.

A breve termine, il calo del rendimento delle obbligazioni statunitensi a 10 anni Ha dato un po’ di tregua al settore tecnologico, che negli ultimi mesi ha subito forti pressioni per questo motivo. Sebbene il contesto generale del mercato rimanga volatile e incerto.

Oltre di Inasprimento monetario della Federal Reserve (Fed). per controllare l’elevata inflazione negli Stati Uniti, le prospettive di crescita inferiori dovute al guerra in ucraina e il diffusione del covid in cina minacciano di provocare uno scenario di stagflazione che non piace agli investitori.

Il Banca popolare cinese ha dovuto ribadire che sosterrà l’economia reale”soprattutto per le industrie e le piccole imprese colpite dalla pandemia“, che è stato ben accolto dagli investitori.

Vedi anche:  Finché il Nasdaq rispetterà i minimi di febbraio, c'è spazio per la speranza

Da Danske Bank, spiegano “l’elevata volatilità nei mercati mobiliari a causa del grande incertezza tra gli investitori sul fatto che le banche centrali possono orchestrare un atterraggio morbido“ritirando il suo stimolo e alzando i tassi di interesse.

ANALISI TECNICA

Con gli indici di New York scambiati vicino ai minimi annuali, César Nuez, analista di Bolsamanía, commenta che è necessario avere “molto attenti all’abbandono dei minimi annuali del Dow Jones“.

“Il selettivo ha richiesto diverse settimane cercando di risalire al di sopra della media di 200 sessionisebbene potessimo vedere come questo venerdì ha polverizzato il supporto di 34.102 punti“spiega questo esperto.

“Questo complica le loro prospettive tecniche a breve termine e sembra potremmo finire per vedere come mette alla prova la solidità del supporto di 32.272 puntiminimi annuali e livelli chiave per la sua evoluzione tecnica a medio e lungo termine”, aggiunge.

“Stai molto attento ad abbandonare questo livello di prezzo, dal momento che un cambio di tendenza potrebbe essere confermato per i prossimi mesi. Vedremo solo un segnale di forza con il superamento della resistenza di 35.492 punti, il massimo di giovedì”, conclude Nuez.

LA RUSSIA CONTINUA LA SUA OFFENSIVA SUL DONBÁS

sul fronte di guerra, La Russia continua a imperversare nell’Ucraina orientale e meridionale per ottenere il controllo di donbas e cogli il tuo vantaggio strategico. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha affermato che il rischio di una guerra nucleare “è reale”.

Vedi anche:  Inditex aumenta i prezzi del 2% in Spagna e del 5% nel mondo a causa dell'inflazione

D’altra parte, questo martedì abbiamo conosciuto il Indice di fiducia dei consumatori statunitensi, in lieve calo ad aprile, di 0,3 punti, a 107,3, dopo il miglioramento di marzo. L’indice è sceso di 3,8 punti finora quest’anno e rimane di 25,3 punti al di sotto del livello pre-crisi. A partire dal Oxford economia Notano che “nonostante questo calo, la fiducia ha retto relativamente bene di fronte agli accresciuti shock geopolitici e al ritmo vertiginoso degli aumenti dei prezzi negli ultimi mesi”.

Vi ricordiamo invece che venerdì il Indicatore di inflazione PCE USAche sarà fondamentale per l’andamento delle borse a fine settimana.

A livello aziendale, Tesla crolla dopo L’accordo di Musk per l’acquisto di Twitter: Le azioni della casa automobilistica elettrica scendono sopra il 9%.

Il barile di greggio Texas occidentale è salito dell’1,53% ($ 100,05) e il barile Brent avanzato dell’1,67% ($ 103,97), mentre il Euro deprezza lo 0,29% (1,0679) e segna Minimo due anni e mezzo contro il biglietto verde.

Oltre al oncia d’oro in rialzo dello 0,60% ($ 1.907). Infine, il bitcoin rendimenti 0,17% ($ 40.125); e la redditività di Obbligazione statunitense di 10 anni si rilassa al 2,74%.

Articolo precedenteProbabilità Manchester City vs. Real Madrid, come guardarlo, live streaming: 26 aprile 2022 Scelte UEFA Champions League
Articolo successivoLe persone ricoverate in ospedale con omicron hanno la stessa gravità di quelle con diagnosi di delta