Home Sport Il Napoli soffia l’occasione in vantaggio in Serie A con il pareggio...

Il Napoli soffia l’occasione in vantaggio in Serie A con il pareggio contro il Cagliari in vista della sfida di Europa League contro il Barcellona

67
0

Dopo il pareggio del Milan contro la Salernitana e la sconfitta dell’Inter contro il Sassuolo nel fine settimana, il Napoli ha avuto la possibilità di diventare capolista in Serie A. La squadra di Luciano Spalletti, invece, ha pareggiato 1-1 contro un Cagliari in zona retrocessione ma guidato dall’ex tecnico del Napoli Walter Mazzarri (su Paramount+ si possono vedere tutte le azioni di Serie A). Partita ricca di emozioni fin dal primo fischio anche se entrambi i gol della serata sono accaduti nella seconda parte di gioco. Il portiere del Napoli David Ospina ha commesso un terribile errore su un tiro di Gaston Pereiro che ha portato in vantaggio i padroni di casa. Il Cagliari è stata la squadra migliore per la maggior parte del tempo ma il Napoli è riuscito a segnare il pareggio con un colpo di testa di Victor Osimhen prima della fine del match. L’attaccante nigeriano, rientrato dalla panchina, ha segnato il suo settimo gol stagionale in Serie A. Anche se è stato probabilmente tenuto in riserva per essere fresco per guidare l’attacco del Napoli giovedì in Europa League contro il Barcellona, ​​Spalletti potrebbe pentirsi della decisione dato che il Napoli ha realizzato solo 7 tiri e 1,40 gol previsti rispetto ai 13 e 1,97 del Cagliari .

Vedi anche:  Chelsea vs Liverpool: diretta streaming della finale di Coppa di Lega, canale TV, come guardare online, ora di inizio

Nel fine settimana non sono riuscite a vincere sia Milan che Inter. Sabato il pareggio rossonero contro la Salernitana, mentre domenica la squadra di Simone Inzaghi ha perso in casa contro il Sassuolo. Il Milan ha avuto l’opportunità di ampliare il vantaggio nella corsa al titolo ma non ci è riuscito anche se il recupero di un punto nel finale alla fine si è rivelato un risultato positivo, considerando che i suoi ventiquattro rivali hanno poi perso subendo due gol con Giacomo Raspadori e Gianluca Scamacca in gol entrambi a San Siro.

L’Inter ora ha solo un punto nelle ultime tre partite di Serie A (una sconfitta contro il Milan e il pareggio in casa del Napoli hanno preceduto questo risultato), e ha anche perso all’andata degli ottavi di Champions League contro il Liverpool in quel periodo . È un vero brutto momento per i nerazzurri, che ora hanno un disperato bisogno di tornare in pista questo venerdì quando affronteranno il Genoa mentre il Milan ospiterà l’Udinese. La prossima settimana, il 1 marzo, le due squadre si sfideranno un’altra volta per la prima semifinale di Coppa Italia. Una settimana chiave davanti a noi ci dirà di più sulla corsa al titolo.

Vedi anche:  Risultato Bologna-Inter: l'errore del portiere vede i nerazzurri subire un duro colpo per le possibilità di titolo di Serie A

Articolo precedenteArnaut Danjuma del Villarreal in vista della partita di Champions League: “Possiamo gestire gli affari con chiunque”
Articolo successivoTimothy Weah si apre sulla dura stagione del Lille prima del Chelsea in Champions League: “Semplicemente non sta scattando”