Home Sport Il Milan perde occasione per salire in testa alla classifica della Serie...

Il Milan perde occasione per salire in testa alla classifica della Serie A, visto che lo Spezia vince allo stordimento dei tempi di recupero

186
0

La partita di lunedì avrebbe dovuto essere facile per il Milan, che sperava di diventare capolista in Serie A lunedì sera dopo il pareggio dell’Inter contro l’Atalanta di domenica. Invece accadde l’impensabile. Thiago Motta, ex milanista e attuale allenatore dello Spezia, ha visto la sua squadra vincere all’ultimo minuto a San Siro quando lo Spezia ha battuto l’AC Milan, 2-1, lunedì.

La folle partita ha visto il Milan passare in vantaggio nel primo tempo con un gol di Rafael Leao, arrivato pochi istanti dopo l’errore di Theo Hernandez su rigore. La squadra di casa sembrava avere il controllo della partita, aspettando solo di segnare il secondo gol. Nella ripresa, invece, la squadra ospite migliora le proprie prestazioni offensive grazie all’ingresso di Kevin Agudelo.

Aguedelo ha cambiato completamente il gioco per lo Spezia. Il Milan, invece, ha lottato con molte assenze. Giocatori chiave come Fikayo Tomori e Sandro Tonali non sono stati inclusi nella rosa. Tomori si è infortunato la scorsa settimana e sarà fuori per il prossimo mese, saltando le partite cruciali contro la Juventus questa domenica e il derby di Milano nella prima settimana di febbraio. Tonali, centrocampista italiano, è stato squalificato dopo la partita contro il Venezia.

Vedi anche:  Streaming live di Manchester United vs. Brighton: pronostico della Premier League, canale TV, come guardare online, ora

Il Milan ha provato a cambiare e a vincere la partita. Ante Rebic, Olivier Giroud e Junior Messias sono stati sostituiti in seguito per giocare al fianco di Zlatan Ibrahimovic, che era già tra gli undici titolari. Nel primo minuto di recupero Rebic trova spazio tra centrocampo e difesa ed entra dal limite dell’area di rigore.

L’attaccante è stato colpito dal difensore e il pallone è atterrato sui piedi di Junior Messias, che ha segnato quello che sembrava essere il gol della vittoria, ma è stato subito annullato dall’arbitro Marco Serra. Serra aveva fischiato fallo su Rebic senza dare il vantaggio, commettendo un errore evidente, e per questo si è scusato con tutto il Milan, rendendosi conto di aver commesso un errore cruciale.

Le cose sono peggiorate per il Milan. Nei secondi calanti un contropiede dello Spezia trova sbilanciata la squadra di casa alla disperata ricerca del gol della vittoria, così Emmanuel Gyasi si ritrova solo davanti al portiere e segna il gol della vittoria nel finale.

Vedi anche:  Ci siamo: è la stagione del prolungamento del contratto mentre Lewandowski attende l'offerta del Bayern, Christensen pianifica l'uscita dal Chelsea

Ecco uno sguardo:

Dopo la sconfitta, l’allenatore del Milan Stefano Pioli ha parlato a DAZN: “L’arbitro ha commesso un errore grave, si è anche scusato ma purtroppo è andata così. Stasera è andato tutto storto. Ma questo deve darci molto di energia per reagire immediatamente”.

Il Milan si recherà domenica a Torino per affrontare la Juventus, partita fondamentale per le gare di Scudetto e Champions League.

Articolo precedenteCon un passo lento ma deciso, BBVA si dirige verso l’imponente gap al ribasso di 6,13 euro
Articolo successivoUfficio analisi tecniche: Santander, Telefónica, Repsol, Arcelor, Amadeus, Meliá, Tesla…