Home Moda e bellezza Il cibo super saziante che aiuta a perdere grasso, fornisce proteine ​​e...

Il cibo super saziante che aiuta a perdere grasso, fornisce proteine ​​e abbassa il colesterolo

117
0

Uno di cibi più sazianti che possiamo aggiungere alla nostra dieta è il fiocchi d’avenaun cereale ricco di fibrache riduce la risposta glicemica del nostro organismo e si prende cura del nostro microbiota intestinale.

È un’ottima opzione per atletipoiché fornisce l’importo di Energia e carboidrati necessari per allenarsi, e anche una buona quantità di proteina (tra 10 e 12 grammi per 100 g).

Inoltre, è particolarmente interessante includerlo diete dimagrantipoiché le proteine ​​vengono assorbite lentamente e ritardano l’insorgenza della fame.

Alcuni studi collegano anche il consumo di avena con abbassamento del colesterolo. In particolare, consumare almeno tre grammi al giorno di beta-glucani (un tipo di fibra presente in questo cereale) può aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo LDL.

Vitamine e minerali

Altri Benefici di avena sono la varietà di vitamine che può fornire, come vitamina B6, tiamina (B1) e minerali come ferro, magnesio e fosforo.

Vedi anche:  I look peggiori sul red carpet dei Goya Awards 2022

Inoltre, questo cereale è ricco di vitamina E, flavonoidi, carotenoidiacidi fenolici e fitosteroli.

Ricette con l’avena

Certamente, l’avena dà molto gioco in cucina e puoi usarne un’ampia varietà ricette sane. Queste sono alcune buone opzioni per includere questo cereale nella nostra dieta:

  • Gruel o ‘porridge’. Si possono aromatizzare ad esempio con cannella o puro cacao.

  • Aggiungi i fiocchi d’avena yogurt bianco senza zucchero o kefir. Puoi anche aggiungere frutta o noci.

  • Biscotti fatti in casa. Un’opzione è farli con banana -per addolcire senza zucchero- e cioccolato fondente con un’alta percentuale di cacao.

  • Pancakes fatti in casa

  • muesli o muesli

Articolo precedenteQuesto è l’alimento che supera l’arancia in vitamina C e può aiutarti nella perdita di grasso
Articolo successivoBill Gates prevede quanto costerebbe fermare la prossima pandemia