Home Economia Il bitcoin si tinge di rosso e raggiunge il livello più basso...

Il bitcoin si tinge di rosso e raggiunge il livello più basso da settembre

96
0

Il mercato delle criptovalute è cambiato questo giovedì e si è tinto di rosso, dopo che i dati sull’inflazione statunitense hanno tenuto in vita il rimbalzo istigato dal presidente della Federal Reserve (Fed), Jerome Powell, con i suoi segnali di tassi bassi ancora per un po’. Mercoledì, l’asset crittografico di riferimento ha raggiunto a massimo di una settimana sopra $ 44.000 e una chiusura superiore a 42.000, e gli esperti sono sempre più fiduciosi che il Il minimo recente inferiore a $ 40.000 è il fondo dei cali.

“Il bitcoin sta godendo di una leggera tregua negli ultimi due giornipoiché la propensione al rischio è tornata un po’ sui mercati”, afferma Craig Erlam, analista di Oanda. Suggerisce una certa cautela, tuttavia, l’esperto, poiché “sebbene alcuni sperino che la criptovaluta abbia toccato il fondo, dopo aver visto un forte supporto intorno ai 40.000 dollari all’inizio di questa settimana, ci sono ancora poche indicazioni che sia così”. “E’ ancora presto, ma il rimbalzo non è stato particolarmente forte. Tuttavia, i dati sull’inflazione negli Stati Uniti hanno aumentato la propensione al rischio su tutta la linea. Un’altra cosa è se basterà”, frase.

Vedi anche:  La guerra in Ucraina minaccia i piani europei con i semiconduttori

Questa riflessione è condivisa da altri analisti di mercato, che indeciso se i 39.650 dollari visti il ​​10 gennaio siano la fine della recente correzione. “L’unica cosa a cui aggrapparsi in questo momento è l’importante supporto che ha nell’area dei 40.000 dollari e l’origine dell’ultimo grande slancio al rialzo: i minimi di settembre”, afferma José María Rodríguez, analista di ‘Bolsamanía’.

L’analisi tecnica, tuttavia, è diventata più positiva dopo che la sessione del 12 gennaio si è chiusa al di sopra della SMA a 100 ore. Allo stesso modo, gli esperti di ‘Newsbtc.com’ evidenziano la formazione di a linea di trend rialzista sopra $ 43.200 sul grafico orario bitcoin.

Al rialzo, la resistenza iniziale è vicina al livello di $ 44.000. La prossima grande resistenza è di circa $ 44.200 e il recente massimo. Se si verificano ulteriori guadagni, il prezzo potrebbe avvicinarsi al livello di $ 45.000. La prossima grande zona di controllo è vicina al livello di $ 45.500.

Vedi anche:  Shiba Inu viene catapultato del 20% dopo la prima in Robinhood; bitcoin, a 40.000

LE ALTCOIN VOLANO

Come per il resto del mercato, ha fatto eco anche l’ottimismo della regina delle ‘cryptos’, con rialzi per tutti i token a maggiore capitalizzazione di mercato e un valore complessivo che si avvicina ai 2,1 trilioni di dollari. Particolarmente degno di nota è l’aumento dei token meme, con guadagni superiori al 10% sia per il dogecoin che per lo shiba inu.

Anche Cardano o solana guadagnano oltre il 6%, mentre l’aspetto di ethereum non potrebbe essere più promettente dopo aver confermato il suo avanzamento sopra la zona di controllo di 3.250 dollari, dopo aver chiuso sopra i 3.200 dollari per due giorni consecutivi. Il prezzo di ether – l’unità della rete Ethereum – ha superato il livello di $ 3.400 e ha formato un nuovo massimo settimanale vicino a $ 3.412, anche se da allora si è leggermente corretto.

C’è anche un’importante linea di tendenza al rialzo che si forma con un supporto vicino a $ 3.300 sul grafico orario. Al rialzo, la resistenza immediata è vicina al livello di $ 3.380.

Articolo precedenteApple rimuove le copie di Wordle
Articolo successivoPunteggio Liverpool vs Arsenal EFL Cup: i cannonieri superano il rosso Granit Xhaka, sconcertante Takumi Minamino manca nel pareggio