Home Economia Il 12% degli adulti statunitensi ha investito in “criptovalute” nel 2021, secondo...

Il 12% degli adulti statunitensi ha investito in “criptovalute” nel 2021, secondo la Fed

89
0

La Federal Reserve statunitense (Fed per il suo acronimo in inglese) ha pubblicato il suo studio annuale sulla vita finanziaria degli americani. Secondo il rapporto, nel 2021 il 12% degli adulti deteneva criptovalute, la cui funzione principale era quella di essere uno strumento di investimento. solo el Il 2% degli adulti lo utilizzava per gli acquisti e solo l’1% lo utilizzava per inviare denaro.

Lo studio dimostra che lo è Gli americani sono più propensi a utilizzare le criptovalute come strumento di investimento come mezzo di pagamento.

Il rapporto ha rilevato che i consumatori americani hanno scarso interesse per le criptovalute come valuta. Sono per lo più investitori, non tradere solo il 3% degli intervistati ha affermato di aver pagato o inviato criptovaluta l’anno precedente. D’altra parte, l’11% aveva investito in criptovalute.

Vedi anche:  Il 'biglietto verde' fa sempre da rifugio: per 1,08 dollari per ogni euro?

Gli investitori puri hanno guadagnato $ 100.000 o più nel 46% dei casi.

È stato inoltre riferito che il le persone con un reddito basso avevano maggiori probabilità di utilizzare le criptovalute per le transazioni. Il 13% delle persone che hanno utilizzato la criptovaluta per queste transazioni non aveva un conto bancario e il 27% non aveva una carta di credito. Quasi sei persone su dieci che utilizzano le criptovalute per le loro transazioni guadagnano meno di $ 50.000, mentre solo il 24% guadagna più di $ 100.000.

Secondo il sondaggio, il 6% della popolazione statunitense non ha banche e i neri (13%) e gli ispanici (11%) hanno meno conti bancari rispetto alla popolazione adulta in generale, quindi si potrebbe dire che le criptovalute aiutano gli unbanked.

Le criptovalute, secondo i loro sostenitori, forniscono un modo relativamente semplice per comunità senza diritti e senza servizi bancari accedono ai sistemi di pagamento solidi.

Vedi anche:  Le criptovalute mantengono il rimbalzo, "ma non fidatevi: il 'cripto-inverno' ha ancora un po'"

Articolo precedenteIag soffre in borsa dopo il mega aumento di capitale di Air France
Articolo successivoTikTok lancia gli abbonamenti a pagamento