Home Economia IAG soffoca ancora e ancora sulla linea guida ribassista dell’anno scorso

IAG soffoca ancora e ancora sulla linea guida ribassista dell’anno scorso

94
0

Dilatazioni specifiche a parte, oltre all’importante rimbalzo di metà febbraio, è tornato ad essere chiaro che il titolo IAG non riesce a sottrarsi al trend ribassista.

Analisi tecnica
LINEA GUIDA ribassista
LINEA GUIDA ribassista
S1
1.7040
S2
1.46
R1
2.1360
R2
2.26

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

IAG È un valore capace di tutto, il meglio e il peggio, e tutti coloro che ci investono devono essere preparati a tutto. Certo, sapendo che non è un valore rialzista in termini di medio e lungo termine. Non molto meno. È più, nel migliore dei casi si può parlare di un’ampia laterale che si sta gradualmente riducendo da marzo dello scorso anno. Laterale con qualche distorsione correttiva.

In ogni caso, quello che abbiamo è una resistenza impeccabile la linea guida ribassista (resistenza dinamica) che unisce ognuno dei massimi successivi da marzo dello scorso anno e ciò presenta una moltitudine di punti di tangenza in esso. Questo attualmente passa per l’area di circa 2,05 euro. Anche se è vero che più importante di questo livello è il i massimi dell’ultimo rimbalzo: 2,1360 euro. Nella misura in cui non salterà al di sopra di esso, non avremo nulla, nessun segno di reale forza, anche se di tanto in tanto il titolo potrebbe rimbalzare fortemente.

iag280222
Grafico settimanale IAG
Articolo precedentePerdite a Wall Street in uno scenario di guerra altamente instabile
Articolo successivoSolaria guadagna 48 milioni di euro nel 2021, il 58% in più rispetto al 2020