Home Technologia I soldi di ‘elxokas’: ecco cosa guadagna lo ‘streamer’ che ha spodestato...

I soldi di ‘elxokas’: ecco cosa guadagna lo ‘streamer’ che ha spodestato Ibai Llanos

192
0

Joaquin Dominguez, meglio conosciuto come ‘Elxocas’, è diventato il creatore di contenuti spagnolo con gli abbonati più attivi in Twitch, con un totale di 46.516, secondo il portale ‘Twitch Tracker’.

Con queste cifre, ‘Elxokas’ ha raggiunto superare di poco più di 1.500 iscritti Ibai Llanos, che con 44.993 occupa la seconda posizione di una lista completata da altri grandi streamer del panorama nazionale come ‘Auronplay’ (38.005), ‘IlloJuan’ (26.472), ‘JuanSGuarnizo’ (24.890) o ‘ElRubius’ (21.397 ).

In tutto il mondo il creatore di contenuti galiziano è al sesto posto della lista. Alcuni dati che lo hanno collocato come uno dei top streamer del momento, cosa che ha portato ingenti somme di denaro. A parte le tasse elevate che i creatori di contenuti devono affrontare, Il reddito che riceve ElXokas lascia cifre molto alte.

Infatti è stato lo stesso youtuber ad aver raccontato attraverso il suo canale YouTube, l’importo che hai guadagnato negli ultimi mesi dell’anno scorso su questa piattaforma In totale avevo vinto 15.662,47 euro a gennaio, 17.185,74 euro a dicembre e intorno 11.000€ a settembre, ottobre e novembre.

Vedi anche:  Alexa, di Amazon, subisce un calo generale in Spagna e in altri paesi

Quelle sono le somme che lo streamer avrebbe guadagnato grazie a YouTube ma, in più, lo sono le entrate che ricevono attraverso il loro canale Twitch dove carica altri tipi di contenuti e dove ha vinto a novembre 3.800€ Y € 2.100 in dicembre.

La somma di questi importi dà cifre molto alte a cui dobbiamo sottrarre le tasse che i creatori di contenuti pagano nel nostro Paese. ElXocas è stato uno di quegli streamer che hanno difeso la sua permanenza in Spagna. Un anno fa, in un’intervista a ‘La Resistencia’, ha parlato di altri colleghi che hanno deciso di andare ad Andorra per evitare ‘il sablazo’ dello Stato. “Nessuno dovrebbe essere criminalizzato. Gli Youtuber sono stati accusati quando il problema è un altro. Rispetto il fatto che le persone vadano in Andorra, ma preferisco restare qui perché mi piace il mio paese e contribuisco a far andare tutto bene” ha affermato.

Vedi anche:  Musk ha preso di mira un importante dirigente del morale su Twitter

Ora sembra che abbia cambiato idea. Qualche settimana fa ha caricato sul suo canale YouTube un video in cui rifletteva ancora sulla situazione dei creatori di contenuti. “Voglio che tu sappia che ogni giorno capisco più persone che vanno ad Andorra“, ha sottolineato. Gli Xoka hanno suddiviso i soldi che paga con le tasse di YouTube in Spagna. “Pago il 70% delle tasse su YouTube. Poi mi chiedo, come può una persona non andare ad Andorra? Questa è la domanda, quanto sono sciocco a restare?

“Io di YouTube devo guadagnare circa il 15% o il 20% netto. È pazzesco”, ha insistito. “Come da Twitch iniziano anche a togliere il 70%, Vediamo chi resta in Spagna. Questa è una buona domanda, perché ovviamente siamo tutti molto patriottici e tutti amiamo moltissimo il nostro paese fino a diventare degli stronzi “, ha condannato.

Articolo precedenteQuando si terrà il Mobile World Congress 2022 a Barcellona? date e orari
Articolo successivoPronostico, quote, linea Arsenal vs. Wolves: l’esperto rivela le scelte della Premier League inglese, le scommesse per il 10 febbraio