Home Economia I migliori titoli per posizionarti contro la ripresa dei viaggi

I migliori titoli per posizionarti contro la ripresa dei viaggi

70
0

“Il recessione non fermerà il recupero del viaggio“. Questo è ciò di cui gli esperti Banca d’America (BofA), che ritengono che la domanda turistica “continuerà a crescere nonostante la durezza della macroeconomia” e per questo incoraggiano a posizionarsi di fronte a uno scenario come quello attuale. Quali sono i migliori azioni aggiungere ai portafogli?

In uno dei loro ultimi rapporti, gli strateghi della banca statunitense rivelano quali sono le loro principali opzioni di acquisto di fronte alla ripresa dei viaggi. Come dicono, “Gli europei amano viaggiare e il rimbalzo è stato forte” finora, anche se credono che probabilmente continuerà.

“Gli investitori sono preoccupati per ciò che accadrà dopo l’estate. I timori per la macroeconomia e i portafogli dei consumatori stanno pesando sui titoli in tutti i settori legati ai viaggi. Tuttavia, rimaniamo piuttosto rialzisti”, ha affermato BofA.

Questi analisti ne sono fiduciosi “La domanda di viaggi continuerà a crescere il prossimo anno, nonostante la macroeconomia cupa”e si aspettano che sia il traffico aereo europeo che il RevPAR alberghiero (entrate per camera disponibile, uno degli indicatori della redditività degli hotel) “si riprendano completamente nei livelli dal 2023 al 2019”.

Vedi anche:  Morgan Stanley delude il mercato: guadagna un miliardo in meno nel secondo trimestre

E qual è il motivo di questo ottimismo? Molto semplice, come spiegano da BofA, perché “Le recessioni passate non suggeriscono motivo di allarme”ed è che in essi “i volumi di passeggeri sono rimasti stabili o sono solo leggermente diminuiti”.

“Ammettiamo che i settori con un potere di determinazione dei prezzi limitato, come le compagnie aeree e gli aeroporti, potrebbero avere difficoltà a migliorare i margini. Ma negli hotel aerospaziali e asset-light, i guadagni del 2023 dovrebbero essere relativamente resistenti”, si distinguono.

Inoltre, sottolineano che le loro analisi mostrano che “i viaggi sono relativamente resistenti quando il reddito disponibile reale diminuisce”, perché “Le persone non rinunciano alle vacanze alla leggera”. Quindi, confidano che la forza del viaggio continuerà anche il prossimo anno, tenendo conto anche di diverse tendenze:

-Il Prenotazioni hanno recentemente raggiunto livelli pre-pandemia.

-Il recupero del viaggi aziendali (incontri, incentivi, convegni e mostre) è ancora agli inizi.

-Il turismo internazionale dovrebbe migliorare se la Cina riapre e con la rimozione dei test pre-uscita dagli Stati Uniti.

Vedi anche:  Cortocircuito dell'oro dopo aver toccato i massimi storici

-Il recupero di tempo libero delle città è ancora in ritardo rispetto alle destinazioni balneari.

Ecco perché questi esperti ritengono che il modo migliore per posizionarsi in questo scenario sia scommettere su determinati valori che, a loro avviso, ne trarranno chiaramente vantaggio. Queste sono le tue scommesse:

1. Tra i tuoi principali Opzioni di acquisto Posto degli strateghi BofA Ryanair (costi unitari e saldo maggiori), Aena (recupero di traffico più elevato rispetto ai suoi peer), Accor (forte ripresa immobiliare, modello in gran parte asset-light e bilancio solido), Airbus (benefici commerciali dal recupero del traffico globale) e SSP (forte recupero del traffico, opportunità di vincere affari).

2. D’altra parte, nella tua selezione di titoli sottoperformanti si ritrovano AdP (sovraccarico normativo e valutazione del premio), Lufthansa (rischio per i costi e gli obiettivi delle trattative sindacali) e Rolls Royce (esposizione al recupero in ritardo del widebody, venti contrari ai margini nelle visite in negozio).

Articolo precedentequesto è il resort dove vorrai staccare la spina quest’estate
Articolo successivoRepsol è interessata all’energia rinnovabile italiana PLT Energy, del valore di 1.000 milioni