Home Moda e bellezza I grandi stilisti sono d’accordo: questa è la chiave dell’eleganza secondo Chanel,...

I grandi stilisti sono d’accordo: questa è la chiave dell’eleganza secondo Chanel, Dior e Valentino

148
0

Definire cos’è l’eleganza e quali abiti conferiscono quel segno di distinzione perseguitato non è facile. Grandi stilisti come Chanel, Valentino, Carolina Herrera o Dior portano un concetto diverso al termine, anche se c’è qualcosa in cui tutti sono d’accordo: è una questione di atteggiamento.

Megan Hess, direttrice artistica e illustratrice di Cartier e Louis Vuitton, assicura nel libro ‘Elegance, maestri della moda francese’ (Ed. Lunweg) che i grandi designer si distinguono “per accostarsi al design con semplice eleganza”. La designer Diane Von Furstenberg una volta ha detto che “l’atteggiamento è tutto” per apparire alla moda, indipendentemente dai soldi spesi per il guardaroba. Allo stesso modo, Karl Lagerfeld ha sottolineato che chiunque può essere “chic con vestiti economici. Ci sono modelli eleganti per qualsiasi livello di acquisto” e ha aggiunto che puoi essere la donna più elegante del mondo solo con “t-shirt e jeans; il fattore differenziale sei tu”.

In un momento in cui gli eventi tornano con il botto, la voglia di farlo recuperare il tempo perso Non dovrebbe portare a uno spogliatoio dove l’eccesso è la lettera di presentazione.

Uno dei matrimoni più attesi della stagione è stato quello di Brooklyn Beckham, primogenito dell’ex calciatore David Beckham e della moglie Victoria, con l’attrice e modella Nicola Peltz, che ha optato per un Valentino, creato da Pier Paolo Piccioli, in avorio. , in cui ha mescolato la classicità nelle sue linee e uno spettacolare velo di pizzo, con una scollatura con cinturini in tinta con i suoi guanti.

Vedi anche:  Questi sono i cinque look migliori per avere successo a Capodanno

“Ce lo insegnano i designer francesi lo stile è qualcosa che scorre nel sangue: ci si deve vestire da soli. È una filosofia molto semplice, ecco perché è così perfetta”, sottolinea Hess. Ma non solo i creatori francesi hanno questa massima al loro attivo, l’italiano Giorgio Armani, che ha le linee nere e pure come un pilastro nella sua creazione, assicura che “l’eleganza non è da notare, ma da ricordare“.

Un’idea che era stata espressa molto tempo prima da Coco Chanel, che ha sottolineato “vestiti volgari e vedranno solo il vestito, vestiti eleganti e vedranno la donna“, una donna che, secondo Hess, ha saputo creare uno stile “elegante, semplice, ma ricco di dettagli”, che ha saputo tradurre il nero, colore riservato ai funerali, in un capo basico del guardaroba.

Vedi anche:  Interrompono La Roulette de la Suerte dal vivo per quello che è successo durante il programma

Donne apparentemente disparate come Zendaya, Rosalía, Michelle Obama o Renné Zellweger hanno indossato occasionalmente una creazione della venezuelana Carolina Herrera. La stilista ha anche sottolineato, in alcune sue dichiarazioni, che l’eleganza non ha niente a che vedere con i soldi o con la bellezza, «è un modo di pensare, di muoversi. Ha a che fare con come parli o cosa leggi“.

Lily James o Nicole Kidman sono alcune delle attrici che sono state vestite sul red carpet dallo stilista libanese Elie Saab, creatore di abiti sontuosi, che sottolinea l’eleganza di una donna è nel suo “carattere e fiducia in se stessi”.

Il capo designer dell’attrice Audrey Hepburn, Hubert de Givenchy, ha trovato in lei la sua musa ispiratrice. La loro collaborazione durò quarant’anni. “Non ho disegnato per una donna in generale; con lei Givenchy “ho disegnato per una donna specifica. Ogni donna ha la sua storia e lui le ha offerto un modo per raccontarla attraverso la moda”, dice Hess nel libro.

Per il creatore francese, discepolo di Balenciaga, “il segreto dell’eleganza è Sii te stesso“.

Articolo precedenteVillarreal vs. Liverpool: live streaming Champions League, canale TV, come guardare online, notizie, quote, tempo
Articolo successivoPronostici Villarreal-Liverpool, quote Champions League: gli uomini di Klopp sono i favoriti per avanzare