Home Sport I Celtics non hanno mai avuto paura dei Nets, inoltre perché aspettarsi...

I Celtics non hanno mai avuto paura dei Nets, inoltre perché aspettarsi l’inaspettato al Draft NFL

47
0

Buon martedì mattina a tutti. Spero tu stia bene.

Andiamo subito al punto.

Questa è la versione dell’articolo della newsletter mattutina di CBS Sports HQ AM. Per registrarti e riceverlo nella tua casella di posta, compila le informazioni di seguito.


Buongiorno a tutti ma soprattutto a…

I CELTICI DI BOSTON

Per tutta la stagione, il seme n. 2 della Eastern Conference sembrava quello che nessuno voleva, come il Reti probabilmente atteso come seme n. 7. Ma i Celtics non hanno mai avuto paura di quel punto, e ora sappiamo perché. Boston ha chiuso in modo impressionante spazzata di Brooklyn ieri sera con una vittoria per 116-112 in gara 4.

Boston è davvero, davvero buona, e avremmo dovuto vederla arrivare. Dopo l’All-Star Break, i Celtics hanno avuto il miglior record della NBA, il miglior punteggio offensivo e il terzo miglior punteggio difensivo. I Celtics sono magnifici difensivamente senza punti deboli a quell’estremità del pavimento. Offensivamente, Tatum è una star di alto livello, anche Brown può sopportare il carico e c’è più che sufficiente nel cast di supporto.

Quello che mi piace di più dei Celtics è che non si discostano da quello che sono e giocano con i loro punti di forza. La loro più grande forza in questa serie è stata, letteralmente, la loro forza fisica. Nelle quattro partite, i Celtics hanno vinto i punti nella battaglia della vernice di 54 e nella battaglia a rimbalzo di 22. Era giusto che la scorsa notte, ciascuno degli ultimi quattro secchi di Boston era in layup e due erano fuori dai rimbalzi offensivi.

I Celtics hanno avuto un sacco di vittorie esplosive durante il periodo della stagione regolare. Finora in questa postseason, stanno dimostrando di poter vincere anche quelle vicine, scrive il nostro reporter NBA Sam Quinn.

  • Quinn: “Se non altro, spazzare via questa specifica squadra di Nets in quattro partite ravvicinate è forse ancora più impressionante che farlo in quattro esplosioni. L’intero vantaggio di avere Kevin Durant e Kyrie Irving è che la tua squadra dovrebbe sempre essere in grado di generare un buon tiro in È una delle migliori coppie di tiratori nella storia della NBA, e con il crunch time così dipendente dalla creazione di tiri a metà campo, batterli nella frizione quattro volte è follemente impressionante. “

Menzioni d’onore

E non è un buongiorno per…

Getty Images

LE RETI DI BROOKLYN

I Nets sono entrati in questa stagione come i favoriti per vincere il titolo NBA. Da allora, ben poco è andato per il verso giusto.

  • Kyrie IrvingLo stato di vaccino lo ha reso un giocatore part-time per gran parte della stagione.
  • Kevin Durant ha giocato solo 55 partite a causa di infortuni.
  • James Harden è passato dalla terza superstar alla partenza di metà stagione.
  • Ben Simmons è arrivato come il fulcro dell’affare Harden… e poi non ha mai giocato.
  • Joe Harris si è fatto male, i grandi uomini erano scadenti, capo allenatore Steve Nash ha lottato per regolare yada, yada, yada. Lo chiami, i Nets probabilmente ne hanno sofferto.

Alla fine, sì, la spazzata è stata sorprendente e imbarazzante, ma i Nets semplicemente non erano una squadra da campionato, e i Celtics lo hanno rivelato. Il lato positivo è che l’anno prossimo Dovrebbe portare il ritorno di un sano Simmons e Harris, Irving detto ieri sera che sarebbe tornato (ha un’opzione giocatore) e Durant non andrà da nessuna parte.

Tuttavia, Brooklyn ha molto lavoro da fare.

Menzioni non così onorevoli

I non conformisti salgono 3-2; I rapaci salvano la stagione… di nuovo 🏀

USATSI

Il Anticonformisti hanno la loro stella completamente indietro e sembrano pericolosi. Dallas ha dominato lo Utah, 102-77, in una partita cruciale 5 per prendere un vantaggio di 3-2 nella serie.

  • Luca Doncic avevo 33 punti (in 33 minuti!) e ha aggiunto 13 rimbalzi e cinque assist.
  • Jalen Brunson ha aggiunto 24 punti, la sua quinta partita consecutiva con 20+.
  • Il Jazz ha tirato un terribile 10 percento (3 su 30) su 3 punti. È il peggiore prestazione di tiro da 3 punti nella storia della post-stagione NBA (min. 25 tentativi).

Se ti avessi detto i Mavericks non hanno vinto una serie di playoff da quando hanno vinto il titolo NBA 2011, probabilmente non mi crederesti. Ma te lo giuro, è vero. Avranno la possibilità di cambiare quel giovedì sera.

Nel frattempo, se hai pensato al Rapaci sarebbero andati via tranquillamente dopo essere caduti tre partite a zero contro il 76ers, pensa di nuovo. Toronto ha evitato di nuovo l’eliminazione e ha ridotto lo svantaggio della serie a 3-2 con a 103-88 vittoria a Filadelfia.

  • Pascal Siakam aveva 23 punti, 10 rimbalzi e sette assist.
  • Preziosa Achiuwa aveva 17 punti e sette rimbalzi dalla panchina.
  • Gioele Embiid aveva 20 punti, ma James Harden ha lottato ancora, riuscendo a segnare solo 15 punti sul tiro 4 su 11.
  • Erano i 76ers meno punti in una partita di playoff dal 2012.

Ricorda, le squadre lo sono 144-0 di tutti i tempi dopo aver condotto una serie 3-0. Poi ancora, Doc Rivers è l’unico allenatore a segnare tre 3-1 e Harden non ha fatto molto per perdere la sua reputazione di persona che lotta nei playoff. Non credo che i 76ers siano ancora in guai seri, ma di certo non si stanno semplificando le cose.

Potenziali sorprese che potrebbero scuotere il Draft NFL 🏈

USATSI

Questo Mancano solo pochi giorni al Draft NFL e ha la possibilità di diventare molto interessante molto rapidamente. Come mai? Solo alcuni fattori:

  • Non c’è una scelta chiara n. 1 e le probabilità di chi sentirà il suo nome chiamato per primo sono cambiate selvaggiamente negli ultimi giorni.
  • Non esiste un chiaro gruppo di quarterback di alto livello o, se è per questo, anche un quarterback di alto livello.
  • Otto squadre hanno più scelte al primo turno.

Quindi, aspettati l’inaspettato giovedì sera. Per prepararti alla follia, l’esperto di Draft NFL Chris Trapasso ha sei scenari sorprendenti che potrebbero alterare completamente il primo roundCompreso…

  • Trapasso:Saints entra nella top 10 per un quarterback: ‘New Orleans è stranamente posizionata al numero 16 e al numero 19 in assoluto. … Se i Saints confezionano la loro scelta extra al primo round con altri per entrare nella top 10 del party per scegliere un quarterback, lancerebbe una chiave inglese nella metà superiore del primo round, anche se molte squadre al di fuori di esso festeggerebbero nella loro rispettiva stanza di guerra, in quanto sposterebbe un placcaggio offensivo lungo il tabellone così come un altro potenziale cliente non quarterback.'”

Un altro fattore che gioca nell’intrigo della bozza è Debo Samuelechi il 49ers dire volontà costano due scelte al primo turno. Sai chi ha due scelte al primo turno? Il Capi e il Imballatori, due squadre bisognose di ricevitore in modalità win-now. Potremmo vedere Samuel muoversi da qui a giovedì sera? Potrebbero Kansas City o Green Bay scambia invece per draftare un wide receiver superiore? Lo scopriremo presto.

Guarda tutti gli scenari sorprendenti di Trapasso qui.

Champions League: oggi Manchester City, Real Madrid aprono le semifinali ⚽

Getty Images

Il La Champions è tornata e abbiamo una partita fantastica con cui dare il via alle cose Il Manchester City ospita il Real Madrid oggi alle 15 su CBS e in streaming su Paramount+.

La partita vedrà protagonisti i giocatori n. 1 e n. 3 della ns I 50 migliori giocatori della Champions League in quello di Madrid Karim Benzema e della città Kevin de Bruyne. Ecco i primi cinque:

  • 1. Karim Benzema, centravanti, Real Madrid
  • 2. Mohamed Salah, esterno, Liverpool
  • 3. Kevin de Bruyne, centrocampista, Manchester City
  • 4. Luka Modrić, centrocampista, Real Madrid
  • 5. Trent Alexander-Arnold, terzino destro, Liverpool

Ma nel suo previsioni audacidice il nostro giornalista di calcio James Benge un altro attaccante del Madrid ruberà i riflettori questo pomeriggio.

  • Benge: “Questo potrebbe benissimo essere un gioco per Vinicio Juniorche quasi sicuramente attaccherà un giocatore che non è pronto per il compito. Joao CanceloLa squalifica di Pep Guardiola è stata già un grattacapo ma entrambi Kyle Walker e opzione di ritorno destro in caso di effrazione Giovanni Pietre stanno lottando con gli infortuni. … A pieno ritmo Walker dovrebbe essere in grado di domare il brasiliano. Se il City non ha il suo miglior difensore in copertura a quel livello, allora potrebbe essere Vinicius piuttosto che Benzema a fare il danno.

Per tutto il resto che ti serve per prepararti a questa grande partita:

Cosa stiamo guardando martedì 📺

Stiamo guardando i playoff NBA. Ecco come puoi farlo anche tu.

E anche…

Semifinale di UEFA Champions League: Manchester City-Real Madrid15 su CBS e Paramount+
🏒 Oliatori a Penguins19:00 su ESPN
🏒 Blues ad Avalanche21:30 su ESPN

Articolo precedenteCosa vuole dirti il ​​tuo cane con questi 4 gesti?
Articolo successivoTutto sulla fiera della logistica SIL di Barcellona: date, biglietti e attività