Home Technologia Huawei annuncia lo smartphone Mate 50 Pro

Huawei annuncia lo smartphone Mate 50 Pro

103
0
Mate 50 Pro
Mate 50 Pro

L’azienda Huawei ha annunciato il lancio dell’ultimo arrivato della serie Mate 50. Si tratta del Mate 50 Pro, che sarà dotato di caratteristiche tecnologiche strepitose, soprattutto nell’aspetto fotografico e nell’integrazione di funzioni intelligenti.

Il Mate 50 Pro presenta un design ad anello simmetrico in stile Clous de Paris e una fotocamera XMAGE con Ultra Aperture, che ha la prima apertura fisica regolabile su 10 scale e nuove funzionalità. È alimentato dal sistema operativo EMUI 13, che offre servizi smart come la funzione SuperHub, che semplifica il trasferimento di dati e file tra diverse applicazioni e dispositivi.

Richard Yu, direttore esecutivo di Huawei e anche CEO della divisione Intelligent Automotive dell’azienda di Shenzen, ha sottolineato l’importanza del lancio, assicurando che “negli ultimi dieci anni, la serie Mate ha costantemente superato i limiti di innovazione per offrire una tecnologia accessibile e rivoluzionaria. Ogni nuova generazione di smartphone Mate ha riunito gli ultimi sviluppi e i progressi tecnologici di Huawei. La serie HUAWEI Mate 50 continua su questa linea poiché presenta innovazioni pionieristiche per migliorare l’esperienza dell’utente”.

Mate 50 Pro: design e capacità

Oltre al caratteristico design della serie Mate, con la sua iconica simmetria e il design ad anello spaziale, il dispositivo utilizza per la prima volta anche il rilievo Clous de Paris a gradini. Viene fornito con una back cover in vetro disponibile in due colori, argento e nero, che gli conferiscono una finitura inconfondibile. Supporta la resistenza all’acqua e ha un grado di protezione certificato IP68, che gli consente di gestire facilmente ambienti umidi e polverosi.

Vedi anche:  Realme C33 nei negozi a meno di 150 euro

Fotocamera XMAGE con Ultra Aperture

Dispone di una fotocamera con Ultra Aperture regolabile in 10 livelli che incorpora novità nel sistema ottico, nella struttura meccanica, nella tecnologia e nell’elaborazione delle immagini. In modalità ‘Auto‘ il diaframma viene regolato per adattare la dimensione dell’apertura all’impostazione dell’immagine, mentre in modalità ‘Professionale‘ puoi regolare manualmente la profondità di campo e il grado di sfocatura.

Da parte sua, l’hardware e gli algoritmi del brand sono integrati naturalmente per migliorare la cattura delle immagini statiche. La fotocamera Ultra Aperture è dotata di un’ampia apertura di F1.4, che utilizza il motore di immagini XDFusion Pro e lascia entrare un’enorme quantità di luce, così puoi regolare la luminosità dell’immagine, evidenziare e ombreggiare i dettagli e bilanciare colori caldi e freddi.

La modalità notturna acquisisce immagini in cui sono definiti spazi chiari e scuri, anche in ambienti con scarsa illuminazione. D’altronde, con la modalità ‘Ritratto‘ è possibile ottenere una sfocatura naturale dello sfondo che mette in risalto il soggetto principale della fotografia dall’ambiente circostante. Grazie al teleobiettivo periscopico che supporta una gamma di zoom fino a 200X, è possibile ottenere immagini a lunghe distanze.

La fotocamera macro grandangolare consente di catturare un maggior numero di dettagli senza perdere la qualità. Mate 50 Pro supporta anche la registrazione video e macro picture-in-picture (PiP) per riprodurre chiaramente le scene in movimento.

Mate 50 Pro: le prestazioni

Il Mate 50 Pro incorpora una tecnologia che aumenta le prestazioni dei dispositivi. In questo senso, SuperHold utilizza in modo intelligente la memoria degli smartphone intelligenti per garantire un facile multitasking. SuperRender riduce il consumo energetico grazie alla previsione inter-frame a livello di pixel, mantenendo un elevato numero di frame rate e prevenendo il surriscaldamento. Da parte sua, SuperStorage elimina i file duplicati e comprime le applicazioni utilizzate raramente. Ciò consente di risparmiare fino a 20 GB di spazio (su un telefono con 256 GB di ROM), consentendo una maggiore archiviazione, ad esempio, di foto e video.

Vedi anche:  La gamma di prodotti Logitech per Mac

Il sistema di risparmio energetico SuperEnergy Boosting consente, quando il livello della batteria scende all’1%, di mantenere il dispositivo in standby per un massimo di tre ore o 12 minuti di chiamate.

Sistema operativo

I telefoni della serie Mate 50 sono i primi a eseguire EMUI 13, che migliora l’usabilità con la navigazione one-touch. Oltre alle funzionalità sopra menzionate, sono state integrate funzionalità complete per la privacy per garantire all’utente la massima tranquillità. Il modello supporta la protezione della privacy delle immagini, il che significa che quando si condivide un’immagine, il telefono elimina automaticamente informazioni sensibili come posizione e ora.

Prezzo e data di uscita

Lo smartphone Huawei Mate 50 Pro è in vendita a partire dal 23 novembre al prezzo di € 1.199 con un’offerta di lancio che include Huawei FreeBuds Pro 2 in regalo.

Se desideri restare informato su altre notizie come questa, vieni a farci visita sul sito stopandgo.tv!

Articolo precedenteMouclade de Charente: le vere cozze alla francese!
Articolo successivoConsigli per congelare la zucca
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!