Home Economia Hong Kong guida gli utili asiatici e l’inflazione neozelandese, ai massimi da...

Hong Kong guida gli utili asiatici e l’inflazione neozelandese, ai massimi da 32 anni

88
0

L’Hang Seng di Hong Kong è salito di oltre il 2%, guidando i guadagni nei mercati dell’Asia-Pacifico lunedì. L’indice dei prezzi al consumo della Nuova Zelanda è aumentato del 7,3% nel trimestre di giugno del 2022 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, secondo i dati ufficiali mostrati lunedì.

I mercati della Cina continentale sono avanzati. Il Il Composite di Shanghai è salito dell’1,55%fino a 3.278,10 e il La componente di Shenzhen è aumentata dello 0,98%fino a 12.532,65.

Il il tono positivo dovrebbe essere all’ordine del giorno nel commercio asiatico in una settimana con pochi contenuti macro locali su cui concentrarsi.

Il Kospi è salito dell’1,9% per concludere la giornata a 2.375,25 e il Kosdaq è salito dell’1,88% a 776,72.

In Australia, l’S&P/ASX 200 è salito dell’1,23% a 6.687,1 punti.

Vedi anche:  Il mercato emergente che si distingue come vincitore per la redditività e la resistenza del suo mercato azionario

L’indice Il più ampio titolo MSCI dell’area Asia-Pacifico al di fuori del Giappone ha guadagnato l’1,62%.

Il mercato giapponese è stato chiuso lunedì per festività.

Articolo precedenteGoogle rende omaggio nel suo doodle a Oskar Sala, compositore tedesco pioniere della musica elettronica
Articolo successivoPicnic occhi Berlino e Parigi nel 2023